L’ENPAB si connette al “villaggio globale”

85
ENPAB

Un nuovo portale per la Cassa di previdenza dei Biologi. Facebook e Twitter diventano mezzi di comunicazione con i propri iscritti. Lezioni di previdenza attraverso la WEB_TV. L’ENPAB continua a investire sulla comunicazione. Raggiungere i proprii Biologi, sentire le esigenze delle nuove professionalità, sostenere quelli meno fortunati, aiutare i giovani professionisti a entrare nel mercato del lavoro. Sono solo alcuni dei nuovi settori di impegno della Cassa di previdenza dei Biologi che da oggi ha un nuovo portale: www.enpab.it.

 “Tra le principali priorità che l’ENPAB si è data nell’ultimo periodo – sottolinea il Presidente Nunziante – quella dell’implementazione di una nuova strategia comunicativa è certamente tra le più rilevanti. Nel 2011 si è costituito presso l’Ente un coordinamento per la comunicazione, diretto dal Prof. Stefano Dumontet, che ha inaugurato una nuova stagione nei rapporti con gli iscritti e con la controparte istituzionale, attraverso una prima rivisitazione del sito web e la pubblicazione di ENPABMagazine”.

Naturalmente, l’attenzione al web è solo una parte del progetto comunicativo, che si è arricchito sin dal dicembre 2010 della rivista cartacea ENPABMagazine. La rivista non assolve al solo compito di mantenere un contatto costante con i colleghi, ma svolge anche il ruolo di canale di comunicazione aperto verso il pubblico istituzionale, che riceve regolarmente la pubblicazione.

“La necessità di raggiungere capillarmente i colleghi iscritti all’ENPAB – conferma il Prof. Dumontet – si è resa di importanza fondamentale dall’incessante evolversi della situazione generale e sociale a contorno dell’Ente e, quindi, dalla necessità di aggiornamento continuo che tale circostanza comporta. Altro aspetto di grande rilevanza riveste, inoltre, la possibilità di informare tutti i biologi su questioni specifiche che possono interessare la situazione contributiva e sulle iniziative assistenziali che, di volta in volta, si arricchiscono di sempre nuove opportunità”.

 Un nuovo PORTALE.  Non cambia solo la veste grafica, ma si rinnovano e si rendono più efficienti le sue funzionalità. Il sito è arricchito da brevi video clip dei componenti degli organi di governo dell’Ente e dei responsabili dei vari uffici, in modo che ai nomi possano essere associati anche i volti delle persone che lavorano per rendere l’ENPAB sempre più efficiente e sempre più vicina alle esigenze degli iscritti.

“Tra i contenuti del sito da segnalare la pubblicazione dei bilanci dell’ENPAB, un’operazione di trasparenza che consideriamo un atto dovuto ed un preciso diritto di informazione che tutti i colleghi iscritti debbono veder riconosciuto”.

“Per rendere più interattive le varie attività dell’ENPAB – continua Dumontet – abbiamo registrato la nostra web TV presso You Tube dove è possibile seguire le riprese degli eventi e delle relazioni che animano l’iniziativa “A Scuola di Previdenza” incontri che si stanno svolgendo a scadenza mensile in molte città italiane. Per finire l’ENPAB inizia ora a servirsi dei più noti social network aprendo pagine dedicate su Facebook e un profilo su Twitter”.

“L’efficacia di tali mezzi di comunicazione non è più da dimostrare – conclude Sregio Nunziante – e noi intendiamo profittare dell’enorme potenzialità dei social network per rimanere in contatto costante e proficuo con i nostri iscritti”.