AdEPP incontra l’onorevole del Pdl, Angelino Alfano

“Il rispetto dell’autonomia delle Casse è una delle battaglie che portiamo avanti da tempo – dichiara il vice presidente vicario dell’Associazione degli Enti di Previdenza Privatizzati, Gianpiero Malagnino, in delegazione con l’architetto Paola Muratorio componente del direttivo Non possiamo, quindi, non ritenerci soddisfatti dell’incontro avuto questa mattina con il segretario del Popolo delle Libertà, l’onorevole Angelino Alfano, il quale ha sottolineato come ridurre al minimo la presenza dello Stato, a maggior ragione sulle Casse di previdenza privatizzate, sia la linea espressa dal proprio partito”.

“Un colloquio che ci ha visto concordare sulla necessità di affrontare approfonditamente i temi del welfare allargato e dello sviluppo del lavoro – spiega il dottor Malagnino – in un’ottica che metta al centro dell’agire  della politica azioni mirate ad invertire la rotta che sta portando pericolosamente i nostri professionisti alla deriva. Alcuni Enti aderenti all’AdEPP hanno già messo in campo  politiche di sostegno specifiche per accompagnare il professionista nell’arco di tutta la vita lavorativa e non semplicemente per garantirgli una prestazione pensionistica. L’avvio al lavoro, le coperture assicurative in caso di eventi traumatici, l’aiuto nell’accesso al credito sono solo alcuni dei versanti che dovranno essere approfonditi in futuro e che oggi sono stati condivisi dall’onorevole Alfano”

Sul tavolo di discussione l’AdEPP ha messo le sue proposte, contenute nel Manifesto per un welfare dei professionisti, e la disponibilità ad investire per il bene del Paese e per la ripresa del lavoro, nel rispetto e nella tutela dei propri iscritti. Progetti concreti che potrebbero risultare di grande utilità per lo Stato laddove si vedrebbe tendenzialmente diminuire la spesa pubblica assistenziale, almeno in alcune aree che restano escluse dall’assicurazione sanitaria generale. Al futuro esecutivo spetta la scelta se o meno  rispondere concretamente a quanto richiesto. Dal segretario del Popolo delle Libertà, Angelino Alfano, questa mattina, si è palesato l’impegno ad affrontare, in una logica di condivisione, le problematiche e le richieste presentate dagli Enti di previdenza privatizzati.