Regioni, ultimissime

4

Abruzzo, 130 voucher per laureati e diplomati

Nell’ambito del progetto speciale Sovvenzione Globale “Più Ricerca e Innovazione”, sul portale della Direzione Lavoro della Regione Abruzzo www.regione.abruzzo.it/fil è stato pubblicato l’avviso pubblico riguardante l’erogazione di oltre 130 voucher per la mobilità interregionale di altrettanti laureati e diplomati residenti in Abruzzo, attualmente senza lavoro.

Il bando prevede la partecipazione a progetti di work experience all’interno di università, centri di ricerca, enti o imprese in Italia o in un Paese dell’Unione Europea.  L’obiettivo è dunque quello di favorire l’acquisizione di competenze tecnico-professionali e manageriali dei destinatari, rafforzando in questo modo i loro profili professionali attraverso la partecipazione a progetti di ricerca e innovazione realizzati fuori dall’ Abruzzo.

La durata delle esperienze di lavoro va da un minimo di 30 ad un massimo di 60 giorni. Tutti i costi (compresi viaggio, vitto e alloggio) saranno coperti dal voucher di mobilità il cui importo andrà da 3.500 euro – nel caso in cui l’esperienza di lavoro duri un mese e si realizzi in Italia – a 7.000 euro nel caso si svolga all’estero per una durata di 2 mesi.

Per partecipare occorre aver conseguito la laurea o il diploma di scuola secondaria di II grado, associato a competenze e esperienze professionali tecnico-specifiche. Bisogna inoltre essere residenti in Abruzzo ed essere disoccupati o inoccupati e iscritti al Centro per l’Impiego di competenza al momento della presentazione della domanda. Alla candidatura, occorre allegare l’apposito formulario con la descrizione del progetto di work experience che si intende realizzare. I progetti saranno valutati da un’apposita commissione e, in base alla valutazione, si procederà alla pubblicazione della graduatoria finale.

La scadenza per presentare le candidature è il 2 marzo 2015.

Info su http://www.abruzzosviluppo.it/new/2015/01/07/lavoro-130-voucher-per-laureati-e-diplomati-abruzzesi/

 

Toscana, convegno: “le professioni risorsa per il paese”

La Regione Toscana promuove un incontro con dibattito sul mondo delle professioni: venerdì 16 gennaio 2015 a Firenze, presso l’Auditorium di Sant’Apollonia in via San Gallo 25/a, si terrà infatti il convegno “Il mondo delle professioni intellettuali una risorsa per lo sviluppo del paese nel contesto europeo”, organizzato da Regione Toscana “Commissione regionale dei soggetti professionali”, nell’ambito del Programma operativo regionale del Fondo sociale Europeo (Por Fse). Nel corso dell’incontro è anche previsto un dibattito con interventi dei partecipanti.

Ad introdurre i lavori sarà l’assessore alle Attività produttive, Credito e Lavoro Gianfranco Simoncini, mentre il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, chiuderà il convegno.

Per partecipare è consigliabile prenotarsi scrivendo a silvia.guidetti@regione.toscana.it

Info, iscrizioni e programma su http://www.giovanisi.it/2015/01/07/il-mondo-delle-professioni-intellettuali-una-risorsa-per-lo-sviluppo-del-paese-nel-contesto-europeo-il-16-gennaio-un-convegno-a-firenze/

 

Campania, erogati altri 6 milioni di euro sul Fondo Microcredito Fse

 

A fine 2014 la regione Campania ha erogato ulteriori 6 milioni di euro sul Fondo Microcredito Fse, relativi al secondo avviso. A renderlo noto è un comunicato stampa della Regione che precisa: “Le risorse erogate riguardano 260 progetti. Ulteriori decreti, per una spesa di 1 milione di euro, sono già pronti per la prima tranche 2015”.

“L’obiettivo – si legge nella nota – è, attraverso l’accelerazione delle procedure, concludere rapidamente il finanziamento nei confronti di tutti i beneficiari, distribuiti su tutte le province della Campania”.

“Proseguiamo senza sosta – è stato il commento dell’assessore al Lavoro Severino Nappi – anche nel periodo natalizio, con i decreti e i bonifici per il Microcredito. Una misura – conclude Nappi – in cui crediamo molto perché è la concretizzazione di tanti piccoli sogni e, insieme, di tanti piccoli progetti”.

Info su http://www.regione.campania.it/it/news/comunicati-2014/30-12-2014-comunicato-stampa-n-1077-microcredito-erogati-altri-6-milioni-nappi-misura-in-cui-crediamo-molto

 

Sardegna, Garanzia Giovani: tirocini al via

Dopo la presentazione delle candidature e la pubblicazione dell’elenco degli assegnatari dei voucher, la misura dei Tirocini con voucher prevista dal Programma Garanzia Giovani è giunta alla sua terza fase: la predisposizione dei progetti di tirocinio.

Azienda e tirocinante possono iniziare a predisporre il progetto a partire dal 7 gennaio 2015 e avranno 30 giorni per concludere la procedura di presentazione del progetto e sottoporlo “all’approvazione del soggetto promotore”, come indicato nell’avviso pubblico. Verrà assicurata la partenza il primo febbraio 2015 soltanto per i progetti presentati entro il 20 gennaio.

Azienda e tirocinante non possono inoltre chiedere la posticipazione dell’inizio del tirocinio. Il progetto dovrà in ogni caso rispettare le previsioni dell’Avviso e delle Linee Guida dell’Agenzia.

Tutte le informazioni sono disponibili sul portale https://www.sardegnatirocini.it/tfo/