Piemonte, al via i finanziamenti per i lavoratori autonomi. Per le donne corsia preferenziale

20

La Regione ha aperto un bando (fino ad esaurimento fondi) che prevede la possibilità di finanziamenti agevolati, tra gli altri, a chi abbia intenzione di aprire un’attività di lavoro autonomo. Con una particolarità ossia “vengono considerati prioritari gli interventi a sostegno degli investimenti richiesti dalle lavoratrici autonome”.

I finanziamenti sono indirizzati a coprire le spese, fino al 100%, per l’acquisto di macchinari e attrezzature, di automezzi connessi e strumentali all’attività, di arredi strumentali, di apparecchiature informatiche e relativi programmi applicativi ed, infine, le spese sostenute  per la realizzazione del sito internet fino ad un tetto massimo di spesa di Euro 2.000,00, IVA esclusa

Il limite minimo di finanziamento è di € 5.000,00 e quello massimo è di € 60.000.

Per informazioni cliccare su

http://www.regione.piemonte.it/lavoro/imprendi/imprendi/artt_09_42.htm