Previdenza, Corte dei Conti: ok risultati gestione Enpam

120
Concept for telemedicine or medical technology.

La Corte dei Conti ha promosso l’Enpam per il “risultato economico positivo” riscontrato negli anni 2015 e 2016. Nell’ultima relazione sul controllo di gestione nei confronti dell’Enpam, pubblicata sul web, l’organismo contabile ha osservato che l’Ente di previdenza di medici e odontoiatri nel 2016 ha conseguito un utile di 1,3 miliardi di euro, con un incremento del 27 per cento rispetto all’anno precedente.

La Corte ha sottolineato che la crescita è stata “determinata soprattutto dal miglioramento del saldo relativo ai proventi finanziari”, passati da 371 a 530 milioni di euro.

Il patrimonio, “in costante aumento” ha raggiunto i 18,4 miliardi di euro, “ed è sempre stato più che sufficiente a coprire il valore della riserva legale prescritta”. Il dato relativo al 2015 è di 12,8 volte gli oneri di pensione sostenuti annualmente, multiplo che sale a 12,9 volte nell’anno successivo.

Nelle conclusioni la Corte dei Conti riferisce come nel nuovo bilancio tecnico cinquantennale 2015-2064 “il saldo totale si mantiene sempre positivo” – anche nel periodo 2028-2037, quando il saldo previdenziale assumerà temporaneamente valore negativo per poi tornare positivo fino a fine periodo.

Inoltre, si legge nella relazione, il patrimonio complessivo risulta sempre in crescita.

Leggi tutta la relazione