Tutela dei dati personali. AdEPP avvia gruppo di lavoro interdisciplinare

3

L’AdEPP ha costituito, dal mese di marzo, un “Gruppo di Lavoro” interdisciplinare per supportare le Casse di Previdenza nella fase di adeguamento, dei propri processi,  al Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali.

Qualsiasi organizzazione che gestisca le informazioni personali dei residenti nell’Unione Europea, infatti, a partire dal prossimo 25 maggio, dovrà adattarsi alla nuova normativa in materia di trattamento dei dati, personali, sicurezza delle informazioni, processi di conformità e relazioni contrattuali (in allegato).

Ignorare il nuovo regolamento o commettere errori nella sua applicazione può avere conseguenze costose visto che alcune violazioni del regolamento sono punibili con sanzioni pecuniarie fino al 4% del fatturato totale annuo della Cassa o fino ad un massimo di 20 milioni di euro.

E come già fatto per il nuovo codice degli appalti, per il decreto sulla trasparenza e anticorruzione,  AdEPP mette in campo servizi condivisi per  informare, formare e sostenere le Casse aderenti.