Adepp: totale appoggio ai farmacisti. Enpaf fondamentale per welfare

4
Alberto Oliveti, presidente dell?Ente per la Previdenza Enpam. ANSA/UFFICIO STAMPA FONDAZIONE ENPAM +++EDITORIAL USE ONLY+++

“I farmacisti hanno diritto a un proprio welfare autonomo e sostenibile, gli attacchi alla categoria non sono accettabili”. Così Alberto Oliveti, presidente dell’associazione degli enti previdenziali privati (Adepp), commenta un emendamento presentato alla Camera per chiedere l’abolizione dell’Enpaf.

“La Cassa previdenziale e assistenziale dei farmacisti ha un suo patrimonio e una sua sostenibilità dimostrata a lungo termine – dice Oliveti –, nessuno deve mettere le mani su un ente autonomo che i professionisti hanno costruito con i loro contributi.”

“All’Enpaf e al suo presidente Emilio Croce va il sostegno di tutta l’associazione, che rappresenta i legittimi interessi di un milione e mezzo di professionisti italiani”, aggiunge Oliveti a nome dell’Adepp.