Toscana. Voucher per accesso a spazi di coworking per giovani professionisti

214

Nuova scadenza per il bando POR FSE della regione Toscana che offre l’opportunità a giovani professionisti di ottenere dei voucher fino a 3.500€ per  l’accesso agli spazi di co-working di cui all’elenco qualificato regionale, consultabile anche attraverso la mappa georefenziata.

Chi è ammissibile al bando?

Possono presentare la domanda di voucher i soggetti che:

  • Sono residenti e/o domiciliati in Toscana
  • Sono titolari di partita IVA da non più di 12 mesi alla data di presentazione della domanda a valere sul presente avviso
  • appartengono ad una delle seguenti tipologie:
  1. soggetti iscritti ad albi di ordini e collegi
  2. soggetti iscritti ad associazioni di cui alla legge 4/2013 e/o alla legge regionale n. 73/2008
  3. soggetti iscritti alla Gestione Separata dell’INPS

Che cosa finanzia il voucher?

  • fino a massimo 3.000,00 euro per le spese di affitto della postazione di coworking, presente all’interno dello spazio di cui all’elenco qualificato regionale, per la durata minima di 6 mesi e massima di 12;
  • fino a massimo 500,00 euro per le spese di viaggio, vitto e alloggio, qualora sia prevista una collaborazione presso uno spazio di coworking all’estero nei paesi della UE o in un’altra regione italiana da effettuarsi all’interno della durata del contratto di affitto;

Quando presentare domanda?

La nuova scadenza per la presentazione delle domande di finanziamento è il 30 aprile 2019. La procedura per la presentazione delle domande è completamente online.

Il bando prevede, inoltre, ulteriori scadenze nel corso del 2019 e del 2020:

  • Anno 2019: 30/04, 30/06, 31/08, 31/10 e 31/12
  • Anno 2020: 28/02, 30/04, 30/06, 31/08, 31/10 e 31/12

Per maggiori informazioni sul bando e per accedere a tutta la documentazione, visitare la pagina dedicata del sito della regione Toscana.