Hong Kong: al via proteste contro legge estradizioni in Cina

20

(ANSA) – PECHINO, 12 GIU – Migliaia di persone hanno occupatole principali strade intorno al parlamentino di Hong Kong, nelgiorno in cui approda in aula la controversa legge sulleestradizioni in Cina. Gli attivisti pro-democrazia hanno sollecitato una nuovamobilitazione contro il provvedimento che è considerato unaerosione dell’autonomia dell’ex colonia e contrario allo schemaseguito finora di "un Paese, due sistemi", alla base deirapporti tra Hong Kong e Pechino. Lo scopo è ripetere lastraordinaria adesione di domenica che ha visto nelle strade untotale di un milione di persone, in quella che è stata una dellepiù grandi manifestazioni dal ritorno di Hong Kong alla Cina nel1997. Il presidente del Legislative Council, Andrew Leung, haindicato ieri che la votazione finale sul provvedimento si terràil 20 giugno.