Le Casse e il contributo integrativo

151

“L’aumento del contributo integrativo dei biologi dal 2% al 4%, quando il committente è una Pubblica amministrazione, si deve applicare a tutti gli incassi ricevuti dallo scorso primo luglio 2019” questo l’incipt dell’articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore “Casse contributo integrativo dalla Pa allineato al privato” a firma Luca De Stefani e Elisa Olivi che scrivono “Quello dal 2% al 5% dell’integrativo dei periti industriali verso la Pa, invece, si applica agli incassi ricevuti dal 25 febbraio 2019. Infine, per gli infermieri, gli assistenti sanitari e gli infermieri pediatrici, che esercitano l’attività in forma libero professionale, con committente la Pa, l’aumento dal 2% al 4% è partito dal 16 maggio”.

L’articolo, quindi, affronta il tema del contributo integrativo citando sentenze che ribadiscono come questo debba essere allineato sia se si riferisce a parcelle professionali per clienti privati sia per la Pubblica amministrazione.