Manovra: Landini, senza risultati pronti a mobilitarci

13

(ANSA) – ROMA, 9 OCT – "Se dal confronto finale con ilGoverno escono indicazioni nuove perché ha deciso di tenereconto della nostra piattaforma e di modificare ciò che ha dettofino ad oggi lo valuteremo", altrimenti sarà mobilitazione. Loha detto il segretario generale della Cgil Maurizio Landiniall’assemblea dei delegati ad Assago (Milano). "Non escludiamonulla – ha aggiunto – e discuteremo tutte le forme dimobilitazione tra cui la manifestazione del 16 novembre". "Siamoun soggetto autonomo – ha precisato – non abbiamo governi amicio nemici, la nostra piattaforma non è cambiata, è cambiato ilgoverno, ora dice che ci vuole ascoltare, per noi contano irisultati". La segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan chiede alGoverno "discontinuità vera dall’ultima legge finanziaria"."Abbiamo ripreso a confrontarci con il Governo, ma vorremmo cheinsieme al clima cambino anche i numeri", ha aggiunto.