Messico, 2.000 migranti verso confine Usa

18

(ANSA) – CITTA’ DEL MESSICO, 12 OTT – Una nuova carovana dimigranti di varie nazionalità si è formata a Tapachula, la piùgrande città messicana alla frontiera con il CentroAmerica, adun anno dall’inizio di questa forma di emigrazione che haportato una vera e propria valanga di persone ad entrare inMessico per raggiungere gli Stati Uniti. Gli emigranti, provenienti soprattutto da Guatemala, ElSalvador, Honduras e El Salvador, ma anche da Cuba, Haiti ePaesi africani, è partita all’alba oggi diretta verso lafrontiera messicano-statunitense.