Lega: Salvini, nessuna promessa ai nuovi arrivati

27

(ANSA) – NAPOLI, 13 DIC – "Di solito i parlamentari lascianol’opposizione per andare in maggioranza. I due senatori campanihanno lasciato la maggioranza per andare all’opposizione perchénon ne potevano più dei Bonafede, Conte e Di Maio". Così illeader della Lega, Matteo Salvini, a Napoli. "Lo hanno fattosenza che nessuno abbia promesso loro niente per il futuro", haaggiunto. A chi gli chiede se intenda querelare, Salvinirisponde: "Se qualcuno andrà avanti a parlare di soldi, dimercato delle vacche, di un tanto al chilo sarò a costretto afarlo".