Mes: Conte, continua negoziato senza assillo di firmare

42

(ANSA) – BRUXELLES, 13 DIC – "Ci sono alcune criticità" sulMes, "certamente le ormai famose Cacs". "Il presupposto è chel’Italia ha un debito sostenibile. Qui ragioniamo di unmeccanismo che sia funzionale" al nostro Paese e perciò "ci sonotante altre questioni che vogliamo continuare a negoziare senzal’assillo di dover sottoscrivere alcunché. Anche questa voltanon abbiamo dovuto sottoscrivere alcunché. Oggi ho ribadito lapremura dell’Italia che ci sia una valutazione complessiva". Lodice il premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa altermine dell’Eurosummit.