Epap. Pubblicato il nuovo bando

49

L’ente presieduto da Stefano Poeta ha pubblicato il nuovo bando di assistenza che prevede l’aiuto concreto per gli iscritti e i loro  familiari che necessitano di assistenza domiciliare, assegni di studio, ricovero presso case di riposo e altre provvidenze.

L’Ente ha stanziato per il 2020 530mila euro programmati in due Bandi semestrali da 265mila euro ciascuno. La scadenza del primo bando sarà il 31 maggio 2019. Gli importi sono ripartiti tra le diverse categorie di trattamento di assistenza. In particolare sono stati stanziati per questo primo bando: 30.000 per case di riposo, 30.000 per l’assistenza domiciliare, 35.000 per assegni di studio, 20.000 per spese funerarie e i restanti 150.000 euro per provvidenze straordinarie.

Le disponibilità non utilizzate nel primo bando confluiranno nelle disponibilità del secondo bando che si aprirà il 1 giugno 2020. Il Regolamento e il nuovo bando sono reperibili sulle pagine del sito, alla voce assistenza.