Newsletter 16 Marzo 2018

Cumulo, AdEPP attende la firma dell’Inps

Cumulo, AdEPP attende la firma dell’Inps

Tutto è pronto per partire con le pensioni in cumulo, ma si attende ancora che l’Inps firmi la convenzione che renda effettivo questo diritto gratuito. Manca anche la procedura informatica necessaria per completare le pratiche. 

Leggi tutto.

Inpgi. Macelloni “Gender gap in aumento”

Inpgi. Macelloni “Gender gap in aumento”

Una situazione che toccherà le future pensioni. Macelloni: "Le donne hanno e avranno pensioni inferiori rispetto agli uomini  perché escono prima dal mondo del lavoro per occuparsi della famiglia, degli anziani. Aumentano le condizioni perché questo divario continui ad esistere e ampliarsi".

Leggi tutto.

Povertà educativa e sociale. Torricelli "Investimenti per progetti strutturali"

Torricelli "Investimenti per progetti strutturali"

Anche in Italia sarebbe possibile arrivare a un protocollo nel quale si interviene sulle difficoltà delle persone ad essere produttive", così il Presidente dell'Enpap intervenendo al convegno organizzato da Itinerari Previdenziali sul tema della povertà sociale ed educativa.

Leggi tutto.

Accordo Cassa Forense e BPM. Luciano "Credito agevolato per gli iscritti"

Luciano "Credito agevolato per gli iscritti"

Accordo Cassa Forense/Bpm per dare agli avvocati la possibilità di accedere al fondo di Garanzia per le PMI. Luciano "Aiuto concreto a fronte delle difficoltà dovute alla crisi e alla contrazione del reddito”.

Leggi tutto.

Lo studio. Il nuovo welfare? Proteico e resiliente

Il nuovo welfare? "Proteico e resiliente" 

Il presidente del Centro  Einaudi, Salvatore Carruba,  parla di un “welfare  proteico e resiliente, capace di onorare gli obiettivi di solidarietà sociale che ne costituiscono l’essenza". 

Leggi tutto.

Nuovo accordo di partenariato 2014-2020. Più risorse all'Italia

Accordo di partenariato. Più risorse all'Italia

E’ on line il “Nuovo accordo di partenariato 2014-2020”, il documento approvato dalla Commissione Europea. Via libera all'incremento delle risorse assegnate al Programma gestito dal Mise e da Invitalia: da 2,3 a 3,2 miliardi di euro. 

Leggi tutto.

---