29 Aprile 2015

Le Donne volano su una Nuvola Rosa

E' il nome del progetto nato per assicurare alle donne, soprattutto alle giovani, un accesso al mondo del lavoro più rapido e competitivo. Come? Acquisendo, ad esempio, competenze digitali attraverso percorsi tecnico scientifici studiati ad hoc.

Ed infatti basta dare uno sguardo al programma e alle Università che hanno dato il proprio placet per capire la mole di lavoro che attende le aspiranti neo lavoratrici. 150 corsi di formazione, erogati da relatori nazionali ed internazionali, oltre a seminari, workshop, visite in Expo (e come poteva mancare visto che gli eventi quest'anno, dopo Roma e Firenze, si tengono a Milano!), momenti di networking e incontri con le più grandi aziende italiane e straniere.

E non è un caso che tra i relatori ed organizzatori figuri Microsoft. "In un Paese come il nostro - sottolinea l'AD di Microsoft Italia, Carlo Purassanta - in cui la disoccupazione ha raggiunto il 44%, è fondamentale aiutare i giovani e le giovani a sviluppare le competenze tecnico-scientifiche necessarie ad avere successo nel mondo del lavoro. Solamente il 19% dei manager ICT sono donne, solo il 9% degli sviluppatori di app sono di sesso femminile  e solo il 3% di ragazze si laurea in informatica".  

Gli fa eco l'Assessore al Lavoro del Comune di Milano, Alessandra Tajani: "Purtroppo il Gender Gap ostacola la crescita professionale e retributiva delle donne. Le Istituzioni devono fare la loro parte per combattere questa odiosa disuguaglianza. Voglio ricordare che è stato il Politecnico di Milano a laureare, più di un secolo fa, le prime ingegnere d'Italia".

Una odiosa disuguaglianza che lo stesso Papa Francesco sottolinea con parole dure. "E' un puro scandalo che a parità di lavoro le donne abbiano una retribuzione è più bassa - denuncia il Papa - Come cristiani dobbiamo diventare più esigenti per esempio sostenere il diritto alla eguale retribuzione per eguale lavoro, perché si da per scontato che le donne devono guadagnare meno dell'uomo?" 

Continua a leggere

Ultime notizie

Da Bruxelles arriva il primo bando destinato ai ricercatori e .... nel frattempo aumenta gli aiuti YEI

"Mentre la Commissione per il lavoro e le politiche approva la proposta di aumentare di trenta volte la quota di prefinanziamento dell'iniziativa a favore dell'occupazione giovanile, all'interno di Horizon 2020 nasce Individual Fellonship. Obiettivo implementare il potenziale dei ricercatori attraverso una formazione avanzata, internazionale e trasversale.

Continua a leggere

Tu chiedi e l'Easme risponde. Con un twitt tutto quello che vuoi sapere sui progetti.

La Commissione Europea, dopo il successo dello scorso appuntamento, rilancia l'hashtag #askEASME. Il 14 maggio prossimo, dalle ore 14 alle 17, sarà attiva la chat che permetterà a chiunque di fare domande e ricevere i consigli degli esperti su come funziona un progetto europeo e i canali di finanziamento.

Continua a leggere

 



Le Call per ingengeri, biologi, agrari e commercialisti. E poi tutti a festeggiare l'Europa.


MISE e Def intervengono sui Fondi strutturali e regionali. iCup per i  liberi professionisti.

Microcredito in Abruzzo, Garanzia giovani nelle Marche mentre la Sardegna fa il bis.
---