27 Gennaio 2016

103. Nessun problema di sostenibilità"

A sostenerlo il presidente dell'Enpapi, Mario Schiavon, che all'alba del convegno dal titolo " “Casse professionali: tasso di rendimento sul debito pensionistico e meccanismi automatici di equilibrio” che si terrà presso la Sala del Consiglio della Cassa di previdenza degli infermieri,  dalle ore 10,  ribadisce come le "Casse del 103" non temano la sostenibilità mentre al centro delle proprie preoccupazioni resta l'adeguatezza delle prestazioni future.

“Da almeno vent’anni - denuncia Schiavon - chiediamo di poter assegnare ai montanti degli iscritti dei plus valori provenienti dai buoni risultati degli investimenti  e che noi, invece,  dovremmo accantonare inutilmente in un fondo di riserva. Questo credo non sia corretto ed infatti  l’obiettivo del convegno  è proprio quello di accendere un dibattito all’interno delle Casse del 103, all’interno di tutte le  Casse visto che molte hanno scelto il contributivo, accogliendo eventuali suggerimenti da porre al legislatore per poter migliorare  il Sistema previdenziale ”. 

E sul fronte formazione il presidente dell'Enpapi non ha dubbi: “E' molto importante, perché lei sa che abbiamo come obbligo la formazione Ecm (Educazione continua in medicina) e il libero professionista ha sempre  lamentato che, mentre la formazione Ecm viene garantita ai dipendenti pubblici gratuitamente, il privato se la deve pagare. Infatti, da anni la Cassa che io presiedo si è occupata molto della formazione dei liberi professionisti, dando soprattutto informazione sul fronte previdenziale ed  assistenziale ma senza sottrarsi ad un dibattito che riguardava anche l’esercizio della professione stessa”. 

Continua a leggere

 

Ultime notizie

Orgoglio AdEPP. E' quello che sente Oliveti: "Stiamo tutti meglio oggi di prima".

Il Presidente dell'Associazione degli Enti di Previdenza Privati, in una lunga intervista rilasciata ad Italia Oggi e Ansa, parla del cammino fatto dalle Casse in questi anni e soprattutto di quello che resta da fare e ribadisce: "Dobbiamo parlare di patto non di conflitto generazionale".

Continua a leggere

La Lombardia sui giovani fa il bis e vara iniziative  per i liberi professionisti.

Nella prima, la Regione ha stabilito modalità e termini per l’avvio a sostegno della misura di auto impiego e di auto imprenditorialità nell’ambito del programma Garanzia Giovani. Nella seconda, è la formazione a fare da padrona. .

Continua a leggere

Architetti e non più anche ingegneri. La Cni chiude l'accesso all'esame .

Forte di una circolare del Miur, il Consiglio nazionale boccia l'ingresso all'esame di Stato che le stesse Università avevano accettato. La norma si riferisce agli architetti che si sono laureati con il vecchio ordinamento.

Continua a leggere


Imprenditoria femminile. La mozione alla Ue arriva dall'eurodeputata italiana.  Sos digital skills. I dati dell'osservatorio delle competenze digitali. Giovani, al collocamento lavorativo ci pensa il programma Easi 2014-2020.