Gb: Johnson rivoluziona il governo, via pure Hunt e Mordaunt

244

(ANSA) – LONDRA, 24 LUG – Governo britannico rivoluzionato nelcambio della guardia fra Theresa May e Boris Johnson. Oltreall’uscita di quasi tutti i moderati, guidati dall’excancelliere dello Scacchiere Philip Hammond, escono molte figureleali alla ex premier: il titolare degli Esteri Jeremy Hunt,rivale di Johnson al ballottaggio, ma anche brexiteer rimastifino all’ultimo nel vecchio governo come Penny Mordaunt(Difesa), Liam Fox (Commercio Estero), Chris Grayling.Promosso invece il pro Remain pentito Sajid Javid, figliod’immigrati pachistani e finora ministro dell’Interno, che paredestinato a sostituire Hammond. Si parla inoltre del rientrodella pasionaria di ultradestra di origini indiane Priti Patel(costretta alle dimissioni due anni fa per i suoi incontri con ivertici israeliani alla spalle di Downing Street) che dovrebbesubentrare agli Interni, e di un altro giovane rampante comeGavin Williamson, pure silurato dalla May da ministro dellaDifesa. Per gli Esteri, il favorito pare il falco brexiteerDominic Raab.