Medicina e ricerca innovativa. Le proposte entro il 30 marzo

608

Con un budget complessivo previsto di 24,6 milioni di euro, il bando transnazionale per progetti di ricerca innovativa “Personalised Medicine – Pre-/Clinical Research, Big Data And ICT, Implementation and User’s Perspective”, annunciato a dicembre, è stato pubblicato contenendo anche gli step successivi: le proposte preliminari dovranno pervenire entro marzo 2020 e i consorzi invitati per la fase di proposta completa dovranno presentare la loro proposta entro il 15 giugno 2020.

31 sono le organizzazioni di finanziamento che partecipano a questo bando con l’obiettivo di promuovere una collaborazione interdisciplinare innovativa ed incoraggiare proposte di ricerca traslazionale.

Le proposte dovranno essere interdisciplinari e dimostrare chiaramente il potenziale impatto della Medicina Personalizzata e il valore aggiunto della collaborazione transnazionale.

Ogni proposta progettuale dovrà comprendere almeno 1 modulo della Research area 3 e almeno 1 modulo di un’altra Research area:

L’Italia partecipa e finanzia il bando attraverso il Ministero della Salute, la Regional Foundation for Biomedical Research (Lombardia) e la regione Toscana.

 

In allegato il bando