Giovani commercialisti e Ordine. Dimezzata la quota iscrizione

498

Da 65 a 30 euro. Il contributo annuale dovuto dagli iscritti Under 36 al Consiglio nazionale dei commercialisti per il 2021 è stato più che dimezzato. La decisione è stata comunicata oggi con l’informativa agli Ordini locali 128/2020. Invariata a 130 euro la quota annuale per tutti gli altri iscritti e per le società tra professionisti. A queste quote va aggiunta quella spettante agli Ordini territoriali presso i quali si è iscritti.

“La scelta di ridurre in maniera tangibile la quota per i nostri giovani colleghi – spiega il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Massimo Miani – è un segnale di attenzione nei loro confronti. La politica di contenimento della spesa e di risparmi nel bilancio del Consiglio nazionale che abbiamo portato avanti nel corso di questi anni ha dato i suoi frutti. La riduzione della quota per i giovani vale complessivamente 400mila euro. Piuttosto che disperderla in una riduzione per tutti gli iscritti che sarebbe risultata inevitabilmente poco significativa, abbiamo preferito concentrarci sulle nuove leve di colleghi”.