Il Mattinale AdEPP – Venerdì 7 Maggio 2021

637

PRIME PAGINE
Brevetti sui vaccini, Ue divisa sulla proposta di Biden (Sole). Merkel divida l’Ue (Repubblica).
Brevetti, Biden mette nei guai l’Ue e Draghi (Fatto). Vaccini bene comune: Ue divisa (Messaggero).
Europa spaccata sui brevetti. Speranza: fiale made in Italy (Stampa). Intanto, sui vaccini, è l’ora  degli over 50 (Corriere). Ma il 40% degli over 60 non ha ancora avuto la prima dose (Repubblica).
Il sondaggio sulla Stampa: Draghi-Figliuolo, vaccini e Pnrr fanno ricrescere la fiducia.
Italia-Economia. Bonus 4.0, salta la cessione dei crediti. Ora anche il Superbonus è a rischio (Sole).
Mareschini (Confindustria): “Imprese deluse, un errore ridurre adesso gli strumenti per la liquidità” (Sole). Il M5S alza il tiro sul Mef: riproporremo l’emendamento con il dl Sostegni bis (Sole).
Italia-Politica. Ultimatum di Conte a Casaleggio: devi darci gli iscritti (Corriere). Conte-Casaleggio
ai ferri corti, carte bollate tra i giustizialisti (Giornale). Intanto Salvini lancia Draghi al Colle:
“Referendum sulla giustizia” (Giornale). Comunali, scontro a destra sui candidati. E Salvini attacca  la Meloni (Repubblica).
Giustizia. Caso Amara, Davigo e i verbali: “Molto grave che nessuno indaghi” (Messaggero e altri).
Gli italiani non si fidano dei magistrati – scrive Libero -: l’88% non ne può più.Italia-Libia. Tre pescherecci italiani mitragliati dalla marina libica. Ferito un capitano (Sole, Repubblica e tutti). Giornale: guerra nel Mediterraneo, ci sparano addosso.
Esteri. Battaglia navale Brexit tra Francia e Inghilterra (Giornale). Parigi e Londra, nella Manica la disfida dei crostacei (Repubblica).

ADEPP
In aumento i redditi dei biologi professionisti su Italia Oggi (p.32), ansa.it, ed altri. I redditi dei
biologi professionisti mediamente salgono di un altro gradino nel 2020 con una media delle entrate pari a 18.383 euro, in aumento del 5% sul dato del 2019 e con la componente femminile,
maggioritaria nei numeri, pari al 74% degli 17.077 iscritti all’Ente previdenziale di categoria
(Enpab).
L’Eppi regge bene al colpo inferto dalla pandemia riuscendo, nel 2020, anno particolarmente complesso, a proteggere al meglio la sostenibilità e l’adeguatezza delle prestazioni pensionistiche e dei servizi erogati ai professionisti iscritti (Italia Oggi p.33). Numeri positivi, “frutto del lavoro collaborativo dei rappresentantati gli organi di governo e dei dipendenti che compongono la squadra
dell’Ente”, ha detto il presidente dell’Eppi, Valerio BignamiEnpaia chiude il bilancio 2020 con utile in crescita del 18,1%, (Informatore Agrario p.10). Utile netto di 17,6 mln, in crescita del 18,1% (nel 2019 era dì 14,9 mln), un ulteriore segnale di
consolidamento dì una tendenza già evidenziata negli ultimi due anni, che dimostra come Enpaia,
nonostante la crisi generata dalla pandemia abbia reagito positivamente, anche rispetto al calo segnato dal settore agricolo.
Su internetnews.biz ed altre testate online, il restyling della Rinascente. Prelios ha annunciato il remodeling project dell’intero store Rinascente in Piazza Fiume, a Roma. L’intervento coinvolgerà una superficie complessiva dicirca 11mila mq e il progetto si completerà ad agosto 2023 e comporta un investimento dioltre 37 mln.
Gli importi erogati da Inarcassa nel 2020, a favore dei professionisti lavoratori autonomi, a titolo di sostegno al reddito per l’emergenza epidemiologica da Covid-19, sono esenti dalle imposte e non concorrono dunque alla formazione del reddito imponibile per l’anno 2020 (caseclima.it).

PROFESSIONI SCENARIO
“Professionisti e Covid, sospensione dei termini dimezzata”. Sul Sole (p.28) l’emendamento al Dl
sostegni sulla malattia dei professionisti che riconosce la sospensione degli adempimenti, rischia di escludere il professionista malato che si cura a casa non annoverato nella lista dei casi ammessi.
Dimenticanca che l’Ufficio studi del Senato suggerisce di correggere.
Giustizia tributaria, sentenze tutte in chiaro. Su Italia Oggi (p.25) e Sole (p.31): “Dal 1 giugno le
sentenze emesse dalle commissioni tributarie dovranno essere accessibili anche ai contribuenti e ai loro difensori”. È quanto chiede il Garante del contribuente della Lombardia chiamato in causa dall’Aidc, l’Associazione italiana dottori commercialisti.