Una tantum per Liberi professionisti e giornalisti

381

E’ stato pubblicato il bando promosso dalla Regione Sardegna, che prevede la concessione di un’indennità una tantum a favore di ditte e soggetti lavoratori autonomi. Le risorse disponibili sono pari a 9 milioni di euro.

In particolar modo l’articolo 3 dell’avviso del bando, disponibile in allegato, inserisce esplicitamente all’interno della platea dei beneficiari i soggetti che “rientrano nelle libere professioni (ad eccezione di quelle sanitarie) e ai giornalisti.

L’indennità una tantum è prevista a favore di ditte e lavoratori autonomi, con o senza partita iva, nello specifico:

  1. Soggetti che operano nel settore armatoriale di navi minori a scopo turistico
  2. Soggetti che operano nel commercio al dettaglio di armi e munizioni
  3. Soggetti che operano che gestiscono attività occasionali di B&B senza partita IVA, purché rientranti nell’ambito di applicazione dell’articolo 16 della L.R. n. 16/2017
  4. Soggetti che rientrano nelle libere professioni (ad eccezione di quelle sanitarie)
  5. Soggetti che operano nel settore degli studi tecnici professionali di progettazione (ivi compresi i liberi professionisti, quali architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori, geologi ed ingegneri)
  6. Collaboratori sportivi, impiegati con rapporto di collaborazione e altre forme contrattuali, presso le federazioni e associazioni sportive che hanno dovuto sospendere o cessare le attività
  7. Giornalisti e pubblicisti iscritti al relativo albo professionale, che esercitano la professione in via prevalente
  8. Operatori degli spettacoli pirotecnici e I soggetti operanti in Sardegna nel settore del wedding planner.

La data di scadenza del bando è il 18/07/2022.