Norme tecniche UNI, si rinnova un’opportunità per i geometri

334

Il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati ha rinnovato l’accordo per la consultazione delle norme tecniche con UNI – Ente Italiano di Normazione. Nella nuova intesa, la possibilità per i Collegi territoriali di disporre gratuitamente di un abbonamento annuale

A conferma di una proficua collaborazione che valorizza il ruolo delle norme tecniche come strumenti essenziali per l’aggiornamento tecnico e la crescita professionale dei geometri, il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati – insieme a Fondazione Geometri Italiani – ha rinnovato la convenzione con UNI – Ente Italiano di Normazione.

Avviato nel 2017 – e già rinnovato una prima volta nel 2019 – l’accordo consente a un prezzo vantaggioso la consultazione delle norme tecniche (nazionali UNI, recepimenti EN e adozioni ISO) ai geometri iscritti all’Albo, grazie a due tipologie di abbonamento di durata annuale e biennale. Inoltre, per i sottoscrittori è stata prevista una seconda agevolazione per ciascun download effettuato da un elenco di norme di settore selezionate in collaborazione da CNGeGL e UNI. Si tratta di una lista di circa 200 documenti normativi dedicati ai più diversi ambiti – dall’acustica all’antincendio, dal vetro per edilizia agli isolanti termici, dalla ventilazione alle prestazioni energetiche, passando attraverso la sostenibilità e l’ergonomia – che costituiscono una libreria fondamentale per i geometri professionisti.

In questa intesa, infine, si aggiunge una novità importante: la possibilità per i Collegi territoriali di disporre gratuitamente di un abbonamento annuale esteso a tutte le norme incluse nel catalogo UNI. La convenzione sarà in vigore fino al 31 dicembre 2024.

 

QUI la comunicazione ai Collegi e l’accordo con UNI – Ente Italiano di Normazione