Inarcassa. Con RBM Salute nuove garanzie anche per i familiari

Dal 1° gennaio 2018, RBM Salute S.p.A., insieme a Previmedical S.p.A.(per la fornitura del servizio sanitario), è di nuovo il partner di Inarcassa nei prossimi quattro anni (2018-2021) per la gestione della polizza Sanitaria base “Grandi Interventi Chirurgici e Gravi Eventi Morbosi”, e del “Piano sanitario Integrativo” in convezione.

Rispetto al precedente contratto, le coperture sono state integrate con nuove interessanti garanzie, che vanno a coprire alcuni bisogni specifici molto avvertiti dagli associati, come ad esempio la protezione degli eventi infortunistici.

Vi sono novità anche nelle modalità di accesso alle polizze. La Polizza base è garantita gratuitamente da Inarcassa agli iscritti e ai pensionati iscritti. I beneficiari di pensione (diretta o ai superstiti) non iscritti, che sul mercato non troverebbero altre forme di copertura sanitaria a causa dell’età, potranno invece aderirvi facoltativamente a proprie spese.

Inoltre, dal 2018 la copertura assicurativa è riservata ai professionisti in regola con gli adempimenti contributivi, in analogia con tutte le altre forme di tutela previdenziale e assistenziale liquidate dall’Associazione. La copertura è esclusa per coloro che non risultino in regola alla data del 15 ottobre di ogni anno e con effetto sull’assicurazione dell’anno successivo. Per gli iscritti risultati irregolari alla data del 15 ottobre, è prevista una seconda opportunità di rientro in copertura per il secondo semestre dell’anno, se regolarizzano la loro posizione entro il 15 aprile.

Tutti gli assicurati con la Polizza Base possono estendere le garanzie al nucleo familiare, con premio a proprio carico.

E’ invece possibile per i soli iscritti attivare, facoltativamente e sempre a proprie spese, il Piano sanitario Integrativo, per sé o anche per i familiari.

La richiesta delle coperture per il 2019 deve essere inviata on line effettuando il log in nell’ Area Riservata sul sito internet www.inarcassa.rbmsalute.it entro il 28 febbraio 2019 per tutti gli associati la cui iscrizione ad Inarcassa sia avvenuta prima del 31/12/2018, e – per gli iscritti nel 2019 – entro la fine del mese successivo a quello di invio della notifica di iscrizione o di liquidazione della pensione.

Inoltre, a seguito di una modifica del proprio status in corso d’anno, è possibile usufruire delle coperture previste dalla polizza sanitaria, seguendo le istruzioni disponibili alla pagina dedicata alle NUOVE ADESIONI IN CORSO D’ANNO.

Per informazioni cliccare su http://www.inarcassa.it/site/home/news/articolo7436.html