PUGLIA, avanti con il microcredito

188

E’ stato pubblicato, da parte della Regione Puglia, il 4° Avviso Microcredito, lo strumento che concede prestiti per un massimo di 25.000€ alle microimprese pugliesi non bancabili.
Ne possono usufruire anche le attività professionali, sia in forma singola che associata.
In considerazione del periodo di crisi contingente, il criterio di fatturato per essere considerati “non bancabili” è stato innalzato da 120.000 a 240.000 €.
Il finanziamento, sotto forma di mutuo chirografario per un massimo di 25.000 € (tasso id interesse fisso pari al 70% di quello di riferimento europeo), può coprire spese di locazione, utenze, premi assicurativi, spese di acquisto di impianti e macchinari e attrezzature, opere murarie, acquisti per attrezzature informatiche.
Non viene richiesta fidejussione bancaria o garanzia reale.

Info http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/microcredito?id=42817