Cassa ragionieri. Per gli iscritti la nuova Carta di credito

1894

Si chiama “Carta ragionieri” la nuova carta di credito studiata per gli iscritti alla Cassa presieduta da Luigi Pagliuca, nata grazie alla collaborazione con la Banca Popolare di Sondrio.

La carta è dotata di TRE LINEE DI CREDITO distinte (plafond):

  1. LA PRIMA LINEA (ORDINARIA): consente il pagamento degli acquisti presso gli esercizi commerciali convenzionati con Visa e il prelievo contanti (utilizzando il codice segreto P.I.N.) presso tutti gli sportelli automatici ATM convenzionati Visa in Italia e all’estero;
  2. LA SECONDA LINEA (CONTRIBUTI): è finalizzata al versamento dei contributi previdenziali via internet, sicuro e senza spese, tramite l’Area riservata accedibile dal sito istituzionale della Cassa;
  3. LA TERZA LINEA (PRESTITI): per l’erogazione(*), sull’abituale conto corrente bancario del richiedente, di una somma utilizzabile per qualsiasi esigenza e/o soddisfare una necessità improvvisa.

Per ottenere la Carta non è necessario essere clienti della Banca Popolare di Sondrio: è sufficiente, infatti, essere titolari di un qualsiasi conto corrente bancario.

La carta è destinata esclusivamente agli iscritti a Cassa Ragionieri e può essere richiesta soltanto via internet, accedendo al sito istituzionale della Cassa all’indirizzo http://www.cassaragionieri.it/, Area Riservata Iscritti.

(*) per ottenere l’erogazione dell’importo è necessario richiedere preventivamente l’attivazione della terza linea.

CARTA RAGIONIERI offre la massima libertà di scelta nella modalità di utilizzo delle linee di credito. Infatti, sulle due linee destinate al versamento dei contributi previdenziali e ai pagamenti tradizionali è possibile selezionare sia l’opzione saldo, sia l’opzione revolving, ottenendo le seguenti combinazioni alternative:

  1. prima linea: SALDO – seconda linea: SALDO – terza linea: RATEALE
  2. prima linea: SALDO – seconda linea: RATEALE – terza linea: RATEALE
  3. prima linea: RATEALE – seconda linea: SALDO – terza linea: RATEALE
  4. prima linea: RATEALE – seconda linea: RATEALE – terza linea: RATEALE

Per la TERZA LINEA il rimborso avviene esclusivamente in rate mensili con piani da 12 a 60 mesi.

OPZIONE SALDO: L’importo delle spese effettuate è addebitato in un’unica soluzione.

OPZIONE REVOLVING: L’opzione revolving offre l’opportunità di effettuare immediatamente l’acquisto (nel caso della “PRIMA LINEA ORDINARIA“) o di versare immediatamente i contributi previdenziali dovuti alla Cassa (nel caso della SECONDA LINEA “CONTRIBUTI“) e di rimborsare poco per volta il debito attraverso rate mensili addebitate sul proprio conto corrente bancario. Usufruendo di questa opzione i limiti di utilizzo si ricostituiscono ad ogni rimborso mensile.

SECONDA LINEA: opzioni per il pagamento dei contributi

All’atto di ogni operazione di pagamento sarà possibile scegliere quale modalità di rimborso adottare: in un’unica soluzione, ovvero rateale.

Nel caso di scelta di rimborso rateale, si potrà optare fra diversi e alternativi piani:

10% del debito residuo (con rata mensile minima pari a euro 125,00); con n. 3 rate mensili;mcon n. 6 rate mensili; con n. 10 rate mensili; con n. 12 rate mensili.

VALUTA DI ADDEBITO

La valuta di addebito sul conto corrente del titolare è, sia per l’opzione saldo, sia per quella revolving, il giorno 15 del mese successivo a quello di effettuazione delle operazioni di acquisto e/o versamento contributi.

Per quanto riguarda gli importi dei contributi, questi risulteranno versati il giorno stesso dell’ordine di pagamento on line.

Ogni mese l’estratto conto CartaSi S.p.A. riporta il dettaglio delle spese effettuate, l’utilizzo dei plafond concessi, l’eventuale rata mensile da rimborsare con i relativi interessi addebitati. Le informazioni relative alla situazione di ciascuna linea sono riportate in singoli box specifici.

https://servizi.popso.it/informative_casse/index.php?cassa=RA