Professioni. Un sito e uno studio per conoscere il “futuro” e le competenze necessarie

317

Un sito dedicato dove iscriversi e scoprire quali sono e quali saranno le professioni più richieste. A metterlo in campo EY Business School, Pearson Italia e Manpower Italia. Obiettivo individuare quali professioni saranno maggiormente richieste nei prossimi anni e, di conseguenza, quali skills sarà necessario garantire a chi entrerà e si muoverà nel mercato del lavoro.

“La ricerca – si legge nella presentazione del progetto – intende fornire indicazioni utili ai policy maker e a chi opera nel mondo della formazione e del lavoro, al fine di sviluppare politiche e azioni finalizzate alla riduzione dello skills mismatch, attraverso la costruzione di modelli e strumenti per innovare i percorsi di didattica, formazione e orientamento, verso la strada dell’aumento dell’occupabilità di qualità nel nostro paese”.

Pubblicata anche la ricerca “Professioni 2030. Il futuro delle competenze in Italia”, uno studio che analizza “i cambiamenti in atto nel mondo del lavoro e prova a delinearne gli orizzonti futuri, individuando quali tra le professioni saranno più richieste e quali invece subiranno una contrazione”.