Inpgi, Bilancio consuntivo con 17milioni di avanzo

498

Il Consiglio generale lo ha approvato sottolineando che, si legge nel comunicato stampa, “grazie a tutte le misure adottate dell’Ente a loro volta supportate da una prudente e diversificata gestione patrimoniale dell’Istituto, l’Inpgi ha potuto registrare un avanzo di gestione pari a circa 17 milioni di euro.

“La fase difficile che vive l’Istituto – commenta il Presidente Andrea Camporese – aggravata nel corso degli ultimi cinque anni, risulta speculare rispetto ad un mercato del lavoro che ha subito una depressione senza precedenti. La massiccia riduzione degli iscritti attivi, le centinaia di aziende in stato di crisi, la diminuzione della massa retributiva, il forte aumento di pensionamenti e prepensionamenti, rappresentano tasselli di un quadro che va ricomposto. Si tratta di una sfida difficile e imprescindibile che intercetta il quadro normativo generale, i patti contrattuali tra le Parti Sociali, il posizionamento del sistema delle tutele sociali, la protezione dell’opera intellettuale e la struttura stessa della produzione editoriale. Le politiche attive, messe in campo dall’Inpgi e dagli altri attori del sistema, devono confluire in una riforma di sistema ispirata ai valori di equità, solidarietà, sostenibilità e soprattutto responsabilità condivisa, di cui anticipo le linee guida nel documento allegato”.