Il Mattinale AdEPP – Mercoledì 28 Aprile 2021

592

PRIME PAGINE

A maggio cambia il coprifuoco (Corriere). Orari rivisti a maggio (Sole). Il sondaggio sul Corriere: il 52% vuole modifiche. Lega e Fi impongono al Pd il tagliando di maggio al coprifuoco (Verità). Giornale parla di vittoria del centrodestra: cade il tabù coprifuoco. Renzi schierato con Salvini: il coprifuoco cesserà (Libero). Salvini: “Resto al governo” (Stampa). Draghi chiede lealtà a Salvini (Repubblica). “Stanno impazzendo” scrive il Fatto: Salvini inneggia a Draghi mentre Lega e Fi scappano sulle chiusure.

Italia-Economia. Via libera al Recovery. Draghi: “Il nostro nemico è l’inerzia istituzionale” (Sole). Brunetta al Corriere: “Sblocchiamo il Paese delle lobby”. Lavoro, casa, asili: ecco il piano giovani (QN). La ministra Bonetti al Sole: “Il Piano spinge il lavoro delle donne”. Cingolani a Repubblica: “Investiremo su rinnovabili e idrogeno per l’Italia verde del 2030”. Il Fatto attacca: Cingolani green? Decreto a favore di Eni&imprese. Il Sole guarda ai Recovery plan di Francia e Germania: più risorse per ecologia e svolta digitale. Superbonus anche per hotel e case con il condono aperto (Messaggero).
Vaccini: AstraZeneca e J&S, ok per tutti (Messaggero). Il Fatto: piano Pfizer post-pandemia: rincari del 900% sui vaccini (Fatto).

Esteri-Francia. Venti generali contro Macron: “Salvi la Francia dagli islamisti” (Giornale).

 

ADEPP

 

“Fermo lo sgravio contributivo” (Sole p.33), non operativo l’esonero parziale dei contributi per lavoratori autonomi e professionisti. In attesa dei decreti attuativi del ministero del Lavoro, l’Adepp  ha evidenziato al ministero stesso, la necessità di diversi chiarimenti tra cui i requisiti che devono avere i richiedenti, i contributi su cui agirà l’esonero, le modalità di calcolo del calo di fatturato nel regime forfettario.

 

“Cassa ragionieri: ok al bilancio 2020, utile a 152,5 milioni”. Su Sole (p.32), Italia Oggi (p.37) e su tutte le testate online, il risultato, oltre le previsioni, che fa segnare una chiusura del bilancio d’esercizio dell’anno 2020 con un utile al lordo di accantonamenti e rettifìche di valore, pari a 152,5 mln (utile netto pari a 64,95 milioni). E c’è fiducia in un ulteriore miglioramento per la Cassa di previdenza dei ragionieri e degli esperti contabili presieduta da Luigi Pagliuca.

 

“Pensione e reddito Covid, slalom tra divieti”, Sole (p.33). Sono 3 i casi di compatibilità-incompatibilità per coloro che, in pensione, riprendono il lavoro per l’emergenza sanitaria. Per pensionamento di vecchiaia, sospensione dell’assegno, i titolari di pensione Quota 100 possono cumulare con altri incarichi, e divieto di cumulo con Quota 100 e pensioni da precoci in caso di assunzione con contratto a tempo determinato.

 

“Solo rimborsi chimera per le casse di previdenza”, su Italia oggi (p.37) i rimborsi delle somme versate negli anni 2012-2013 dalle Casse di previdenza dei professionisti all’Erario nell’ambito della «spending review» (ancora) assenti dai radar: manca, infatti, un fondo «ad hoc» del ministero dell’Economia per la restituzione, sebbene la sentenza 7/2017 della Corte costituzionale abbia sancito l’illegittimità del prelievo, su ricorso della Cassa dottori commercialisti.

 

 

PROFESSIONI SCENARIO

 

Metro (p.2) e su Italia Oggi (p.33), focus di Damiani sulla situazione relativa alle difficoltà delle famiglie, “Famiglie, il 56% non ce la fa più”. Per i consulenti del laroro la pandenia ha causato una riduzione del reddito di 8,5 mln di lavoratori. E un milione è convinto che perderà il posto di lavoro. Stimate perdite per 7,5 mln di occupati,

 

Italia oggi (p.37), “Pensione per i rientri dal 30/04/20. Niente pensione al personale sanitario a riposo tornato in servizio per il Covid-19 con incarico retribuito conferito dal 13 marzo. Lo stabilisce la legge n. 29/2021, di conversione del di n. 2/2021.