Il mattinale AdEPP – Lunedì 17 Maggio 2021

529

PRIME PAGINE
Il coprifuoco sarà eliminato (Corriere e tutti). Speranza e Di Maio: ora alle 23, ma va superato. Banchetti di nozze con green pass.
Finalmente più liberi alla faccia dei gufi (Giornale). Dati mai così buoni, Speranza& C. cedono. Coprifuoco alle 23, ok ai ristoranti al chiuso. Esulta il centrodestra.
Draghi, la scossa dei primi 90 giorni: Pnrr, vaccini e ora si punta alla crescita (Messaggero).
Draghi, via alle riforme (Repubblica). Cronoprogramma del premier per iniziare il percorso che mette al sicuro il Recovery. Nei prossimi tre mesi interventi su fisco, semplificazioni, concorrenza. Poi la giustizia.
Via ai vaccini dal mese di giugno anche nelle aziende (QN).
Landini: non è tempo di pace sociale (Stampa). Pressing Cgil sul governo: “No allo sblocco dei licenziamenti, serve la riforma di salari e orario”.
Grillini stufi di Grillo (Libero). Il sondaggio: la metà degli elettori pentastellati pensa che il Movimento debba prendere definitivamente le distanze dal suo fondatore.

ADEPP
“Per un Next Gen senza senza sprechi”: su A&F (p.15) l’appello di Sir Ronald Cohen, pioniere della Impact economy, al premier Draghi: occorre insistere sulla finanza generativa, saldare il legame tra pubblico e privato per l’abbattimento delle disuguaglianze e della transizione ecologica, sfruttare la rivoluzione tecnologica. Secondo l’analisi del settimanale, la lettera di Cohen a Draghi “coglie nel segno”, e si inserisce nel dibattito su come utilizzare al meglio i 230 miliardi di debito europeo a breve a disposizione dell’Italia.

Il fondo perduto per i forfetari sulla base dei documenti emessi su Eutekne.info: L’Agenzia delle entrate si è pronunciata sul calcolo del fatturato per i contributi del Dl sostegni. Diversi i punti cruciali, ai fini del calcolo del fatturato medio mensile e dei corrispettivi del 2019 e del 2020, tra i quali, la presa in considerazione di tutte le fatture attive con data di effettuazione dell’operazione del periodo 2019 2020 di riferimento nonché quelle differite emesse nel mese di gennaio 2020 e 2021 e relative a operazioni effettuate nel mese di dicembre dell’anno precedente.

L’Inps conferma il differimento al 20 agosto del pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali, con scadenza originaria 17 maggio 2021, per i lavoratori iscritti alle gestioni autonome speciali INPS degli artigiani e degli esercenti attività commerciali (primanovara.it).

PROFESSIONI SCENARIO
Potenziato il sistema delle Scuole di alta formazione per i commercialisti (Sole p.14). Ai corsi specialistici erogati finora, biennali e da almeno 200 ore, si aggiungeranno numerosi altri eventi formativi, di durata inferiore, per l’acquisizione di nuove competenze e l’aggiornamento professionale.

A rischio tassazione l’uso della riserva in sospensione d’imposta: sul Sole (p.20) la rivalutazione dei beni e l’imposizione che è esclusa quando è destinata a coprire perdite di esercizio.

L’inserto del Sole “L’Esperto risponde” (p.7) approfondisce il tema della riapertura della Partita Iva: “il 5% solo per un’attività nuova”. Petruzzellis approfondisce il tema di una possibile riapertura di una partita Iva, precedentemente chiusa, e della possibilità o meno di poter usufruire dell’aliquota ridotta del 5%.

Le politiche attive sul QN Economia e Lavoro (p.31). Il ministro Orlando sta mettendo mano all’Anpal, partendo dalla governance. Rotondi si domanda se alcuni cambiamenti che interesseranno l’agenzia, a cominciare dal cambio del presidente Parisi e del commissariamento, risulteranno funzionali ad una nuova stagione sulle politiche attive in Italia alle quali il Pnrr assegna 4,4 miliardi.
E ancora di Anpal si parla, sempre su QN Economia e Lavoro (p.29) ma in particolare, del flop dei navigator. “180 milioni di euro buttati,  ora si cambi”, è la sintesi del report. Il commissariamento di Anpal, secondo il quotidiano, viene visto in maniera positiva in virtù di un flop totale.