Enasarco. Arriva il contributo per asili nido e bonus scolastico

202

C’è tempo fino al 31 dicembre 2021 per presentare le richieste per il Contributo asilo nido 2021 e per il Bonus scolastico 2021. Attenzione però, la prenotazione costituisce titolo per l’assegnazione del contributo secondo l’ordine cronologico di arrivo.

Per sostenere le famiglie degli agenti con figli, la Fondazione eroga, agli iscritti con figli in età da 0 a 3 anni che abbiano frequentato nel periodo 01/09/2020 – 31/07/2021 le scuole dell’infanzia, sia pubbliche sia private (parificate o legalmente riconosciute), un contributo pari al 30% della spesa sostenuta per l’iscrizione agli asili nido fino ad un massimo di 1.500 euro per nucleo familiare.

Nel caso in cui entrambi i genitori siano iscritti alla Fondazione, è erogata una sola prestazione.

Requisiti
Per ottenere la prestazione, gli interessati, alla data della domanda, debbono possedere i seguenti requisiti:
1. essere un iscritto in attività ovvero essere titolare di almeno un rapporto di agenzia;
2. essere in possesso di una anzianità contributiva di almeno 4 trimestri coperti  esclusivamente da contributi obbligatori non inferiori al minimale anche non consecutivi negli ultimi due anni;
3. essere titolare di un valore ISEE risultante da apposita attestazione rilasciata dall’INPS in corso di validità, non superiore a 31.898,91 euro.

Domande
La prenotazione del contributo avviene con la presentazione delle domande esclusivamente on-line, previa registrazione ai servizi riservati agli iscritti disponibili sul sito della Fondazione www.enasarco.it.

Modalità di erogazione
Le domande per l’erogazione del contributo sono presentate nei modi stabiliti dalla Fondazione, previa prenotazione del contributo stesso mediante l’utilizzo dell’apposito applicativo web disponibile nell’area riservata.

Le domande di erogazione pervenute oltre i limiti di stanziamento annuo possono, in ordine cronologico, beneficiare dell’assegnazione di eventuali contribuzioni residuali per effetto di rinunce o di mancato riconoscimento di istanze presentate in precedenza o di integrazione del budget.

Definizione del procedimento
La Fondazione comunica all’iscritto, anche attraverso apposita informazione disponibile nell’Area riservata, l’esito finale dell’istruttoria amministrativa entro 30 giorni dalla presentazione della domanda.
Nel caso di documenti incompleti o irregolari i termini per la conclusione dei procedimenti sono interrotti e decorrono per intero dalla data di ricezione da parte della Fondazione della documentazione o degli elementi mancanti.