Al via la seconda edizione del Bauhaus europeo

409

Mentre l’edizione 2021 – a detta degli organizzatori – “ha rappresentato un importante contributo alla fase di co-progettazione dell’iniziativa, che ha portato allo sviluppo della visione espressa nella comunicazione della Commissione europea sul nuovo Bauhaus europeo”, il nuovo Bauhaus europeo “riguarda la nostra vita quotidiana. Mira a creare una migliore convivenza in luoghi più belli, sostenibili e inclusivi, creando un nesso tra sfide globali e soluzioni proposte a livello locale in modo da raggiungere i nostri obiettivi climatici e sostenere una prospettiva di trasformazione più ampia sul campo”.

Il nuovo Bauhaus europeo si basa su tre valori fondamentali e inscindibili:
· sostenibilità: dagli obiettivi climatici alla circolarità, all’azzeramento
dell’inquinamento e alla biodiversità;
· estetica: qualità dell’esperienza e stile, al di là della funzionalità;
· inclusione: valorizzazione della diversità, uguaglianza per tutti e accessibilità, anche sotto il profilo economico.

Gli esempi raccolti per i premi e i 2.000 contributi ricevuti durante la fase di co-progettazione hanno ispirato la Commissione a mantenere quattro assi tematici lungo i quali si articolerà lo sviluppo delle prime fasi della realizzazione concreta del nuovo Bauhaus europeo:
· rientrare in contatto con la natura,
· riconquistare il senso di appartenenza,
· dare priorità ai luoghi e alle persone che ne hanno più bisogno, e
· necessità di una riflessione a lungo termine sul ciclo di vita negli
ecosistemi industriali.

Sulla base dei quattro assi tematici della trasformazione sono state definite quattro categorie diverse per gli esempi esistenti o per le idee e i concetti nuovi che esprimono in modo esemplare il triangolo dei valori del nuovo Bauhaus europeo e possono ispirare la realizzazione di questo movimento in generale.

Ciascuna di queste quattro categorie ha due sezioni di concorso parallele:
· la sezione A, “Premi del nuovo Bauhaus europeo”, dedicata agli esempi esistenti di progetti già completati;
· la sezione B, “Astri nascenti del nuovo Bauhaus europeo” , dedicata a
concetti o idee presentati da giovani talenti di età non superiore a 30 anni.

Per ogni categoria e nell’ambito di ciascuna sezione saranno assegnati due premi, uno per il primo classificato e uno per il secondo.

Inoltre, in ciascuna sezione sarà selezionato un ulteriore vincitore attraverso la votazione pubblica (saranno assegnati in totale due premi del pubblico.

 

Tutte le news in italiano cliccando su

https://prizes.new-european-bauhaus.eu/sites/default/files/guide-to-applicants/Guida_alla_candidatura_IT_0.pdf