Lombardia. Via a “Nuova Impresa” 2022

606

La Giunta regionale ha approvato i criteri dell’edizione 2022 del bando Nuova impresa. Obiettivo: sostenere, in continuità con l’edizione 2021, l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto sui costi connessi alla creazione delle nuove imprese.

Il bando è aperto anche ai Lavoratori autonomi con partita IVA individuale e ai professionisti purchè residenti nella Regione.

DOTAZIONE FINANZIARIA
La dotazione iniziale è di 1 milione di euro.

CARATTERISTICHE DELL’AGEVOLAZIONE
L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile nel limite massimo di 10.000 euro e a copertura delle sole spese in conto capitale.
I progetti dovranno prevedere un investimento minimo di 3.000 euro.
Le spese dovranno essere sostenute e quietanzate a seguito di avvio dell’impresa dal 1° gennaio 2022 ed entro il 31 dicembre 2022.
Sono ammissibili al contributo le sole spese in conto capitale, che dovranno costituire almeno il 50% del costo complessivo del progetto.
Le spese ammissibili sono elencate nell’allegato A alla delibera n. 5959.

COME PARTECIPARE
Il bando attuativo con le tempistiche di dettaglio per la presentazione delle domande sarà emanato entro 30 giorni dalla data di approvazione della delibera n. 5959.
L’apertura dello sportello per la presentazione delle domande è prevista ad aprile 2022.
Per presentare la domanda di contributo e la rendicontazione (vedere sotto “PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE”) va utilizzato esclusivamente l’applicativo http://webtelemaco.infocamere.it

PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE
L’assegnazione del contributo avverrà con procedura “a sportello” a rendicontazione secondo l’ordine cronologico di invio telematico della richiesta e fino ad esaurimento delle risorse a disposizione.
Le imprese, i lavoratori autonomi con partita IVA individuale e i professionisti devono presentare contestualmente:

  • la domanda di contributo
  • le fatture relative alle spese sostenute e quietanzate.

Le domande di contributo, corredate dalla rendicontazione, dovranno pervenire entro e non oltre la data di chiusura dello sportello individuata nel bando attuativo, salvo chiusura anticipata per esaurimento della dotazione finanziaria.

Allegati

Approvazione dei criteri del bando nuova impresa 2022 – Delibera di Giunta regionale 5959 del 14 febbraio 2022

Documento PDF – 218 KB

Criteri del bando Nuova impresa 2022 – Allegato A alla delibera di Giunta regionale 5959 del 14 febbraio 2022

Documento PDF – 170 KB