Andrea Camporese riconfermato presidente dell’AdEPP

 “La politica dell’AdEPP esce rafforzata da questa consultazione elettorale  – sottolinea il presidente Camporese – in vista degli importantissimi appuntamenti che ci attendono anche alla luce delle disponibilità ricevute recentemente per l’attivazione di un tavolo di confronto incentrato sulle gravi difficoltà che vive il mondo dei professionisti, sull’annoso tema della doppia tassazione e sulla necessità di un chiarimento sui profili della privatizzazione”.

 “Sarà un’AdEPP rivolta agli oltre due milioni di iscritti, con particolare attenzione ai giovani – dichiara Camporese – in un’ ottica di un welfare integrato che allarghi le tutele a tutti i professionisti. Continuando il nostro impegno in Europa, nell’Action Plan, che ci vede protagonisti attivi nella promozione di politiche di sostegno per l’intero arco di vita del lavoratore, per l’accesso facilitato al credito e alla formazione”.

 L’elezione del presidente è stata preceduta, nella giornata di ieri, da un’assemblea straordinaria che ha approvato il nuovo statuto, apportando modifiche legate alla struttura e alla rappresentanza dell’AdEPP.

Oltre al presidente sono stati eletti per il Consiglio Direttivo:

Gianpiero Malagnino, Enpam, Vice Presidente Vicario

Mario Schiavon, Enpapi , Vice Presidente

Alberto Bagnoli, Cassa Forense, Membro

Renzo Guffanti, CNPADC, Membro

Paola Muratorio, Inarcassa, Membro

Collegio dei Revisori

Gianni Mancuso, Enpav, Presidente

Felice Damiano Torricelli, Enpap, Membro effettivo

Florio Bendinelli, Eppi, Membro effettivo

Daniele Cerrato, Casagit, Supplente

Arcangelo Pirrello, Epap, Supplente

 

Roma 04/07/2013