Enpam e la Giornata contro lo spreco alimentare

35

“Credo che la risposta al problema dello spreco alimentare sia di tipo culturale. È vero che siamo quello che mangiamo, ma è anche vero che mangiamo per quello che percepiamo e per il nostro livello di cultura. Una cultura volta a limitare lo spreco alimentare è una cultura per il buon vivere”, così il Presidente dell’Enpam e dell’AdEPP, Alberto Oliveti, durante l’evento organizzato per la VI Giornata Nazionale di Prevenzione allo Spreco Alimentare.

La Giornata si è aperta con una lezione di educazione e prevenzione allo spreco alimentare alla quale hanno partecipato il Presidente Oliveti, Andrea Segrè, presidente di Last Minute Market, Luca Falasconi, coordinatore nazionale dell’evento e Lidia Borzì, presidente delle Acli di Roma e provincia.

“La percezione degli italiani è ancora poco consapevole della necessità di una grande svolta culturale nella gestione del cibo a livello domestico”, ha detto Andrea Segrè, secondo il quale la prevenzione deve partire dal quotidiano.

Per informazioni e foto sull’evento promosso dall’Enpam nella cornice di Piazza della Salute insieme al Municipio Roma I Centro e alle Acli di Roma e provincia cliccare su https://www.enpam.it/news/prevenzione-e-buone-pratiche-contro-lo-spreco-alimentare