Inpgi ed emendamento Durigon

918

Trova spazio, anche questa settimana, sui media nazionali e siti on line, la proposta del Sottosegretario al lavoro Claudio Durigon, attraverso un emendamento da inserire nel Decretone, di allargare la platea degli iscritti Inpgi.

Sole 24 Ore “Inpgi, proposta per l’ingresso dei comunicatori”

Italia Oggi “Comunicatori associati all’Inpgi”

La Stampa “Emendamento della Lega per aumentare la platea INPGI”

Corriere della Sera “Durigon. Inpgi nel Decretone”

Milano Finanza “La Lega studia l’emendamento epr far respirare l’Inpgi”

Agi

Giornalisti: Capitanio (Lega), nostro emendamento per garantire più tutela attraverso INPGI. “Più tutele per chi fa informazione ed è guardiano della democrazia. Vogliamo che dal primo gennaio 2020, anche i comunicatori professionali, sia in ambito privato che pubblico, siano iscritti all’Inpgi, così come quelli che operano presso le pubbliche amministrazioni.

 

Si fanno largo anche le dichiarazioni, nelle ultime ore, dei Presidenti di alcune Casse di previdenza che plaudono al progetto Durigon

Affari Italiani/Economia titola “Walter Anedda, CNPADC: “Sì ad iniziativa Durigon su emendamento pro INPGI”

Ansa

Epap, soluzione Inpgi non pesa su Stato – Poeta,ok soluzioni per superare problemi legati mercato lavoro

Cassa biologi, ok Durigon sull’INPGI – Stallone, ampliamento platea iscritti utile anche ad altri Enti

Cnpadc, bene posizione Durigon su INPGI – Anedda, ‘soluzione esalta autonomia sistema previdenza privata’

Cassa Forense, bene operazione su inpgi