Newsletter “Professioni in Europa” – Settembre 2021

146
Small plant in pot shaped like growing graph

Dopo la pausa di agosto riprende, con questo numero (n. 50 – Settembre 2021),  l’invio della newsletter “Professioni in Europa” che nella sezione Notizie riporta alcuni importanti novità legislative, decisioni del Consiglio e impegni della Commissione per i prossimi mesi.

Il primo gruppo di notizie riguarda le tematiche green: la Commissione europea ha infatti dato il via alle obbligazioni verdi nell’ambito di NextGenerationEU. Inoltre, è entrata in vigore la nuova normativa in materia di etichettatura dei prodotti elettronici, che consente di individuare i prodotti a basso consumo energetico  al fine di favorirne la diffusione nel mercato.  E’ partita l’iniziativa europea “Connecting Europe Express”, per celebrare il sistema di trasporto terrestre meno inquinante, nell’Anno europeo delle ferrovie. Sempre per quanto riguarda il settore energetico, la Commissione ha pubblicato alcuni avvisi per finanziare infrastrutture energetiche per un valore complessivo di 785 milioni di euro.

A seguire si riportano importanti novità in materia giuridica e regolamentare: l’entrata in vigore del nuovo regolamento sui prodotti a duplice uso, civile e militare; e la presentazione al Parlamento europeo delle prossime priorità del Consiglio in ambito  giuridico.

La rassegna editoriale prosegue con importanti novità in materia economica: nel corso dell’Eurogruppo di settembre, i ministri hanno fatto il punto sull’impatto della COVID-19 sulle economie europee;  il meeting informale dei ministri dell’economia e delle finanze è stato dedicato all’impatto dei cambiamenti climatici sulla stabilità del sistema finanziario e alle future politiche fiscali europee.

Di interesse per gli stakeholder del settore energetico, l’invito a presentare candidature per l’adesione alla nuova Piattaforma europea per la parità nel settore dell’energia, che la Commissione intende avviare entro la fine dell’anno.

Si dà quindi conto dell’adozione, da parte del Consiglio dell’UE, di un documento che sancisce principi comuni per  il coinvolgimento positivo dei pazienti oncologici nella ricerca sui tumori.

La sezione Notizie si conclude con la segnalazione di alcuni eventi promossi dalla Presidenza slovena dell’Unione europea di possibile interesse per le professioni e con il discorso sullo stato dell’Unione della Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.