Cassa Geometri. Denuncia dei Redditi e Contributi. Tutte le news e le tempistiche

44

La Cassa presieduta da Diego Buono ha pubblicato il vademecum sulle novità e i tempi sia per la dichiarazione dei redditi sia per il versamento dei contributi. La prima che ha come scadenza il 30 settembre, pena la sanzione, deve essere presentata anche quando i redditi dovessero risultare pari a zero.

Per quanto riguarda il versamento dei contributi, Cassa Geometri ricorda che questi si possono pagare in 4 rate e che è ancora possibile effettuare la compensazione di eventuali crediti fiscali con la contribuzione dovuta alla Cassa.

Ultima news, ma non per importanza, riguarda il contributo volontario. La Cassa ricorda che questo da’ la possibilità di accedere ad una serie di vantaggi fiscali e previdenziali come una futura pensione “più corposa”. Inoltre, il contributo volontario è interamente deducibile dal reddito complessivo.

Attenzione, c’è chi non è tenuto alla presentazione della dichiarazione reddituale ossia i geometri praticanti e i geometri iscritti nel corso del 2022 (neo iscritti 2022 e re-iscritti 2022 che nel 2021 non erano iscritti).