Enpaia, sempre più Bankitalia

37

L’Ente Nazionale di Previdenza per gli Addetti e per gli Impiegati in Agricoltura ha aumentato la propria partecipazione nel capitale della Banca d’Italia passando da 6.460 a 8.280 quote, investendo ulteriori 45,5 milioni di euro.

“L’aumento della partecipazione di Enpaia nel capitale della Banca d’Italia – spiega il presidente della Fondazione, Giorgio Piazza – rientra in un ampio e articolato piano di investimenti pluriennale che la nostra Cassa di previdenza ha messo in campo per garantire la migliore redditività per i propri iscritti, sia sotto il profilo economico finanziario sia dal punto di vista della trasparenza e della solidità delle partecipazioni”.

Pertanto, la partecipazione della Fondazione Enpaia nel capitale della Banca d’Italia, nel suo complesso – comprese le quote investite dalle Gestioni Separate di Periti Agrari (15 Mln) e Agrotecnici (3,5 Mln) – è pari a 207 milioni di euro.

Le quote sono state acquisite dalle principali banche eccedentarie.

La percentuale totale di partecipazione di ENPAIA nella Banca Centrale italiana è conforme al limite massimo del 3%, come previsto dal DL 30/11/13 n.133.