10 Giugno 2015

Enpav, la professione si tinge di rosa

7 donne ogni 2 maschi, questi sono i dati che ci dicono come anche l'Ente di previdenza dei veterinari vada verso la femminilizzazione della professione, tanto da dare vita al sussidio alla genitorialità.

"Tutto nasce  dall’idea di voler essere più vicini alle colleghe veterinarie, le donne sono in grande aumento, ormai rappresentano il 45% della nostra platea nazionale e sono destinate ad aumentare e a sopravanzare i colleghi maschi. - spiega durante la nostra intervista il presidente Gianni Mancuso .- Allora in quest’ottica ci siamo chiesti cosa potessimo fare di più, visto che la maternità è già dovuta per legge in tutti gli Enti di previdenza. Abbiamo così deciso di dare un coupon che ammonta a 300 euro e che viene erogato nel periodo che va da 5 a 8 mesi, a fronte della dimostrazione del pagamento della retta della scuola materna".

Ma donne a parte, l'Ente si interroga sul futuro di una professione che ha subito pesantemente la crisi. "Le nostre attività sono molto legate al benessere e alla circolazione del denaro. Abbiamo una zootecnica che continua a sopravvivere e non è foriera di grandi prospettive. La gran massa di veterinari si occupa di animali di affezione, cani e gatti, e in un momento di crisi così profonda anche le famiglie tagliano sulle cure e dal veterinario ci vanno una volta in meno".

Non resta che l'Europa e le opportunità previste dai bandi anche se....il Presidente Mancuso punto il dito contro uno scollamento tra quanto previsto dall'Action Plan e i bandi nazionali e regionali. "A parte la Toscana, vedo un nanismo delle Regioni perché sono dei giganti dal punto di vista delle dotazioni organiche ma quando vai a vedere le competenze ti accorgi che ci sono molte persone general generiche e  pochissime preparate a gestire le opportunità dei fondi europei. E lo stesso Mise non ha recepito l'indicazione di allargare i bandi anche ai liberi professionisti". 

E nel frattempo gira l'Italia, incontra i propri iscritti, fa formazione ed informazione per sopperire ad un altro scollamento: quello tra l'Università e il mondo del lavoro. Perché se c'è una cosa che ha ben chiaro il Presidente Mancuso è cosa vorrebbe dire ad un nuovo iscritto. "Guarda che quando tu tra 40, 42 anni smetterai di lavorare, io posso già dirti ora che la tua Cassa ci sarà e ti darà una pensione".

 Continua a leggere

Ultime notizie

Consiglio di Stato: "Fondate le argomentazioni della Cassa Commercialisti".

Con l'ordinanza viene ribaltata la sentenza del Tar del Lazio che aveva sostenuto che la spending review dovesse essere applicata anche agli Enti di previdenza privati e privatizzati. Ed in attesa che su questo si pronunci anche la Corte Costituzionale, il Presidente Guffanti si dice soddisfatto "Consapevole che questo sia solo un primo passo". E ricorda che "la Cassa nel 2014 ha versato oltre 50milioni di imposte, mentre gli oneri da spending review ammontano a circa 600mila euro".  

Continua a leggere

Coworking, il futuro abita qui. Ed intanto nascono i "nomadi digitali".

Mentre l'idea dell'ufficio, della scrivania, della sala riunione diventa obsoleta, le start up proliferano. Da Milano a Torino passando per Roma la parola d'ordine è movimento, abbattimento delle barriere e comunione. Già perché anche in Italia tutto può essere condiviso anche un luogo che non ha confini, virtuale, un network dove far incontrare la domanda con l'offerta. Difficile districarsi per chi è ancora affezionato alla foto dei propri cari messa in bella mostra sulla scrivania ma il mondo va veloce...troppo veloce.

Continua a leggere

Covip, domani la presentazione della relazione annuale

Inizierà alle 10,30, presso la Sala Regina di Montecitorio, l'appuntamento che spiegherà nei dettagli l'attività svolta nel 2014 dalla Commissione di vigilanza sui fondi pensione. Spetterà al presidente facente funzioni Francesco Massicci dare l'avvio ai lavori mentre le conclusioni sono state affidate al Ministro del lavoro, Giuliano Poletti. L'evento può essere seguito in diretta web.


 Bonus assunzioni. Dall'Europa all'Italia arrivano sempre più finanziamenti. Media. Per l'Osservatorio del Politecnico di Milano l'informazione viaggia on line. Mentre l'Enpam è in procinto di eleggere il Presidente, l'Enpab va all'Expo.