Erasmus+ e Horizon 2020. Dalla Ue più finanziamenti

554

I deputati europei hanno approvato, con 614 voti favorevoli, 69 contrari e 10 astensioni, un aumento di 100 milioni di euro per due programmi faro dell’UE, Orizzonte 2020 (80 milioni di euro per la ricerca) ed Erasmus+ (20 milioni di euro per la mobilità dei giovani), come da accordo raggiunto dal Parlamento europeo e dal Consiglio sul bilancio UE 2019 nel dicembre 2018.

La notizia è stata accolta con grande entusiasmo da tutti gli europarlamentari che hanno votato a favore, tra cui anche Aldo Patriciello del Ppe che, al termine dell’incontro, ha commentato: “Più soldi per i giovani e per la ricerca vuol dire più innovazione e soprattutto una maggiore capacità di guardare con fiducia al futuro. Rafforzare il sostegno finanziario a due programmi faro dell’UE, come lo sono i programmi Horizon e Erasmus Plus  è un atto che denota buonsenso e lungimiranza. Un’Europa che vuole essere forte e competitiva in un mondo sempre più globalizzato, non può prescindere dagli investimenti in ricerca e innovazione e dalla capacità di offrire ai nostri ragazzi la possibilità di viaggiare, studiare e ampliare le loro conoscenze”.

ERASMUS +

Il programma Erasmus+ 2014-2020 riunisce tutti i programmi europei in materia di istruzione, formazione, gioventù e sport.

Obiettivi

Il programma intende contribuire agli obiettivi della strategia Europa 2020 e allo sviluppo sostenibile dei paesi terzi nel settore dell’istruzione superiore e allo sviluppo della dimensione europea dello sport. Nello specifico Erasmus+ intende: migliorare il livello delle competenze e abilità fondamentali, favorire i miglioramenti della qualità, l’eccellenza nell’innovazione e l’internazionalizzazione per quanto riguarda gli istituti di istruzione e l’animazione socioeducativa, promuovere la realizzazione di uno spazio europeo dell’apprendimento permanente, favorire riforme politiche a livello nazionale, favorire la dimensione internazionale dell’istruzione, della formazione e della gioventù, soprattutto nel settore dell’istruzione superiore, migliorare l’insegnamento e l’apprendimento delle lingue e promuovere la diversità linguistica, promuovere l’eccellenza in attività di insegnamento e di ricerca nell’ambito dell’integrazione europea mediante le attività Jean Monnet a livello mondiale.

Tali obiettivi saranno perseguiti attraverso tre tipi di azioni: mobilità ai fini di apprendimento dell’individuo, cooperazione per l’innovazione e le buone pratiche, sostegno alle riforme politiche.

HORIZON 2020

Horizon 2020 è il programma settennale Ue dedicato alla ricerca e all’innovazione. Con un budget di oltre 77 miliardi di euro (a prezzi correnti), Horizon raggruppa tutti i finanziamenti europei del settore in un unico quadro di riferimento per facilitare la trasformazione delle nuove conoscenze scientifiche in prodotti e servizi innovativi.

I tre pilastri di Horizon 2020

Excellent science, Industrial Leadership e Societal challenges.