Cnpadc. Arriva la polizza TMC

121

La Cassa di previdenza dei dottori commercialisti ha attivato una nuova forma assistenziale a titolo gratuito in favore dei tirocinanti pre-iscritti, degli iscritti e dei Dottori Commercialisti titolari di una pensione erogata dalla Cassa, che alla data del 1° ottobre 2020 non abbiano compiuto 75 anni di età.

La Cassa ha aderito alla Polizza Collettiva Temporanea Caso Morte (“TCM”) sottoscritta dall’Ente di Mutua Assistenza per i Professionisti Italiani (“EMAPI”) con la Compagnia assicurativa Cattolica Assicurazione.

In particolare, in caso di decesso la polizza garantisce agli eredi l’erogazione di  11.500 (copertura base collettiva) cui si aggiunge un ulteriore importo (copertura supplementare OPZIONE 2), il cui valore si incrementa in funzione inversamente proporzionale all’età del beneficiario (a partire da € 2.250 per gli ultrasettantenni a € 80.250 per coloro che hanno fino a 39 anni di età).

A titolo di esempio per un professionista di 50 anni di età, il capitale riconosciuto agli eredi è pari a  48.250 euro (€ 11.500 +  € 36.750).

Tale intervento assistenziale (Copertura Base + Copertura Supplementare) è stato sottoscritto da CNPADC con oneri a proprio carico. Non è necessaria pertanto alcuna iniziativa da parte dei beneficiari per aderirvi.

In aggiunta a quanto sopra, fino al 30 novembre, è possibile sottoscrivere una Copertura Aggiuntiva Volontaria con onere a proprio carico.

Per qualsiasi informazione e per conoscere le condizioni contrattuali, è possibile:

  • Consultare la pagina dedicata sul sito EMAPI
  • Contattare il numero 0644250196 ai seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 16.30.