Italia Oggi “C’è Quota 105 per gli avvocati”

594

“L’Ente ha la mano tesa per aiutare gli avvocati di oggi e lo sguardo al futuro per salvaguardare gli iscritti di domani” così il Presidente di Cassa Forense, Nunzio Luciano, commenta l’articolo pubblicato su Italia Oggi che spiega  i nuovi requisiti per la pensione di vecchiaia previsti dalla riforma della previdenza forense, in vigore dal 1 gennaio di quest’anno: 70 anni di età e almeno 35 anni di contribuzione utile invece dei 69 e 34 previsti nel precedente regolamento.

Nell’articolo, a firma Dario Ferrara, si sottolinea come il “regolamento unico della previdenza è una semplificazione richiesta dai Ministeri vigilanti” e che la Cassa “ha nominato comunque una commissione ad hoc che sembrerebbe orientata verso il passaggio al sistema contributivo”.