Marche. 1 milione di euro per start up innovative

1238

Sostenere l’avvio di nuove start up innovative per promuovere processi evolutivi in chiave innovativa dell’imprenditoria regionale e delle economie territoriali, di generare nuove nicchie di mercato nelle industrie emergenti ad elevato potenziale per rispondere ai nuovi bisogni sociali, sviluppare idee e soluzioni originali ad alto contenuto tecnologico, offrire opportunità nel territorio a giovani altamente formati o a tecnici e professionisti, anche disoccupati, con elevata esperienza, questi gli obiettivi del nuovo bando pubblicato dalla Regione Marche “Sviluppo della comunità delle start ups innovative”.

 

1 milione di euro che finanzierà programmi di investimento finalizzati all’avvio e alla realizzazione dei primi investimenti (materiali e immateriali) necessari alle fasi di prima operatività delle nuove imprese innovative oppure destinati a stimolare la crescita dimensionale delle start up con lo sviluppo dei mercati di sbocco, sia domestici che internazionali, con il supporto di competenze specialistiche.

DDPF 107 del 01 06 2021
Allegato A – Bando di accesso 2021

 Cosa prevede il bando?

– Un contributo a fondo perduto pari al 60% delle spese ammesse,
nel limite massimo di 100 mila Euro a progetto

– La possibilità di coprire le spese di una assunzione nella funzione commerciale
con una maggiorazione del contributo del 10%

 

Su quali criteri saranno valutate le domande?

Elemento fondamentale sarà il progetto d’impresa complessivo (il business plan),

– Dovrà dimostrare le reali potenzialità di sviluppo dell’impresa sul mercato e la propria sostenibilità economica

– Dovrà illustrare a quale target di mercato si rivolge l’impresa, come pensa di affrontare la concorrenza, le modalità di penetrazione del mercato.

– Dovrà includere un piano finanziario che si autocompilerà con formule predefinite, con la sola immissione dei valori di costo, prezzo, quantità previste e spese generali e di personale, che consentirà all’impresa di pianificare al meglio la sua attività

Consulta il bando

 

Come partecipare?

Presentazione delle domande a partire dalle ore 10:00 del 15 giugno 2021 ed entro, e non oltre, le ore 13:00 del 10 settembre 2021

La presentazione delle domande avviene esclusivamente on-line