Petra Hielkema nominata presidente EIOPA

803

Il 27 maggio il Consiglio europeo ha adottato la decisione sulla nomina di Petra Hielkema a presidente dell’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (EIOPA). La nomina della Hielkema è risultata dalla selezione operata dal consiglio delle autorità di vigilanza dell’EIOPA che ha proposto un elenco ristretto di candidati passato anche al vaglio del Parlamento europeo.  La neopresidente, attualmente in forza alla banca centrale nederlandese in veste di direttore della vigilanza assicurativa responsabile della vigilanza prudenziale del settore assicurativo del Paese, assumerà le sue funzioni dal 1° settembre 2021 per un periodo di cinque anni. Il mandato di presidenza può essere rinnovato per una volta.

L’EIOPA è una delle tre autorità europee di vigilanza finanziaria che fanno parte del Sistema europeo di vigilanza finanziaria (SEVIF) introdotto nel 2010 per fronteggiare i rischi derivanti dalla crisi finanziaria del 2007-2008. Attiva dal 2011 l’autorità festeggia quest’anno i dieci anni di attività. EIOPA è organo consultivo indipendente della Commissione europea, del Parlamento europeo e del Consiglio dell’UE con il compito di salvaguardare il pubblico interesse favorendo la stabilità e l’efficacia del sistema finanziario, a vantaggio dell’economia, dei cittadini e delle imprese europee. Il contributo di EIOPA si esplica nella promozione di un quadro normativo solido per il settore delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali in Europa e nella relativa vigilanza. Tra le pubblicazioni di EIOPA: rapporti, opinioni, documenti su standard tecnici, linee guida, consultazioni pubbliche, indagini, ecc. relativi ai settori di competenza dell’autorità (valutazione del rischio, PEPP-prodotto pensionistico individuale paneuropeo, Solvency  II, sostenibilità, quadro di vigilanza, rischio connesso alla cibernetica, Brexit, IORP e IORP II, Innovazione, stabilità finanziaria, rapporti EU-USA, alfabetizzazione ed educazione finanziaria.

Dall’avvio delle sue attività, l’EIOPA ha costituito un nutrito archivio centrale di dati sui mercati assicurativi e pensionistici, essenziali per eseguire analisi del rischio a livello individuale, orizzontale e di mercato, oltre ad altri compiti specifici. L’EIOPA contribuisce alla creazione di standard internazionali di dati. Ciò include la sua partecipazione al sistema globale Legal Entity Identifier (LEI), avviato dal Consiglio per la stabilità finanziaria (Financial Stability Board – FSB), e attraverso la cooperazione interistituzionale sullo sviluppo di tassonomie XBRL (eXtensible Business Reporting Language). L’armonizzazione e la standardizzazione sono strumenti di base per accrescere la qualità, l’accessibilità e l’interoperabilità dei dati, riducendo significativamente l’onere per l’industria di fornire informazioni.  Tra gli ultimi approfondimenti in tema di pensioni: una indagine sul PEPP, un contributo sul tema della riduzione del divario di risparmio pensionistico con prodotti semplici e scalabili come il PEPP e un rapporto sulle tendenze dei consumatori, la continuità aziendale e le problematiche emerse dalla crisi da Covid-19.

È possibile consultare il CV di Petra Hielkema al link https://www.consilium.europa.eu/media/49959/cv-petra-hielkema.pdf

Per notizie su EIOPA consultare il sito dell’autorità al seguente link: https://www.eiopa.europa.eu/