Previdenza e Welfare. Se ne parla in Senato

158

Si terrà il prossimo 15 Febbraio, presso la sala “Caduti di Nassirya”, Piazza Madama, Roma, la presentazione del rapporto  “Il Bilancio del Sistema Previdenziale italiano. Andamenti finanziari e demografici delle pensioni e dell’assistenza”, giunto alla nona edizione.

“Se, in apertura del convegno – spiegano gli organizzatori –  alcuni degli estensori della ricerca redatta dal Centro Studi e dal Comitato Tecnico Scientifico Itinerari Previdenziali presenteranno i tratti salienti del Nono Rapporto, offrendo ai partecipanti un quadro sulla sostenibilità finanziaria e sociale del sistema pensionistico italiano, a seguire sarà lasciato spazio alla politica per conoscere anche il punto di vista deipolicy maker verso i settori della previdenza, dell’assistenza e del welfare integrato”.

Tra i temi di discussione e confronto dell’evento, preceduto da una conferenza stampa dedicata ai media, la tipologia e l’adeguatezza delle prestazioni in pagamento, gli andamenti delle gestioni pensionistiche pubbliche e i loro riflessi sulle variabili economiche, il ruolo della digitalizzazione nella possibile separazione tra previdenza e assistenza e, non da ultimo, gli effetti della pandemia di COVID-19 sul sistema di protezione sociale italiano.

Il Presidente Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali, Alberto Brambilla sottolinea “Con l’obiettivo di inquadrare tendenze, criticità e peculiarità del sistema di protezione sociale italiano nel suo complesso, con un occhio di riguardo nei confronti della sua sostenibilità futura (tema, quest’ultimo, reso ancor più rilevante da COVID-19), il Rapporto affianca infine a un’analisi puntuale della spesa pensionistica, delle entrate contributive e dei saldi delle differenti gestioni pubbliche e privatizzate che compongono il sistema pensionistico obbligatorio del Paese anche un approfondimento sulla spesa sanitaria e per LTCpubblica e privata, e sui principali trend riguardanti il welfare complementare”.