Enasarco. Il patrimonio vola a 8 miliardi. Avanzo di 187 milioni

464

Si chiude con il segno + il bilancio dell’Ente presieduto da Alfonsino Mei. L’Assemblea dei delegati ha approvato, infatti, il bilancio consuntivo e il 2021 si è chiuso “con avanzo di 187 milioni” ed un “patrimonio complessivo di più di 8 miliardi (+2,7% rispetto all’anno precedente)”

“I tempi difficili impongono un cambio di rotta nella gestione dell’Ente e del suo patrimonio, affinché questo possa rendere in maniera positiva, non solo gravando sui contributi degli iscritti – ha sottolineato il Presidente –  Dobbiamo tutti insieme perseguire il bene dei nostri iscritti, pressati ed estenuati prima dal Covid-19 e ora dalle conseguenze della guerra e dalla crisi energetica che colpisce le nostre aziende”.

“È necessario ricordarsi del ruolo centrale che il nostro Ente riveste nel panorama sociale italiano – ha concluso Mei – abbiamo la possibilità e la capacità di incidere, realmente, nelle scelte politiche. Mi auguro che la Fondazione sia giunta all’avvento di una nuova visione condivisa e tesa alla valorizzazione delle nostre professionalità che, da tempo, necessitano di contributi concreti”.