Lazio. Via libera al nuovo piano per le politiche attive

356

Oltre 200 milioni per contrastare la crisi innescata dalla pandemia con misure di formazione, accompagnamento e reinserimento al lavoro destinate in particolare alle categorie più fragili, coinvolgendo direttamente le organizzazioni sindacali e datoriali nella definizione delle strategie, è questo l’obiettivo del nuovo piano per le politiche attive del lavoro messo in campo dalla regione presieduta da Nicola Zingaretti.

Il Piano, in particolare, prevede 21 diverse azioni per promuovere la formazione e l’occupazione di giovani, donne, persone con disabilità, disoccupati e i percettori di ammortizzatori sociali.

I vari bandi verranno avviati a partire dalle prossime settimane e saranno concordati, anche per la copertura finanziaria, con le Parti che hanno firmato un vero e proprio protocollo d’intesa.