Il Mattinale AdEPP – Giovedì 15 Aprile 2021

329

PRIME PAGINE

Virus, così riaprirà l’Italia (Repubblica, Corriere). Regioni di destra all’attacco: il 26 riapriamo tutto (Fatto). Il commissario Figliuolo alla Stampa: “Da maggio vaccini per tutti”. Intanto è stop ad AstraZeneca e J&J, l’Europa punta solo su Pfizer (Giornale). I vaccini di Pfizer al posto di J&J (Messaggero). L’Ue ottiene da Pfizer 50 mln di dosi in più, 7 mln sono per l’Italia (Sole). “Caos vaccini, non ci resta che Pfizer” titola il QN.
Italia-Politica. Il Fatto traccia il bilancio dei primi mesi del governo Draghi: troppi annunci e pochi fatti. Libero all’attacco del ministro della Salute: chi vive di Speranza, non va molto lontano. Italia-Economia, al Corriere parla Amendola: “Recovery, meno impacci”. Deficit, via a 40 mld peri nuovi sostegni. Debito, discesa rinviata (Sole). L’allarme del Sole: senza prestiti salta il 30% delle imprese.
Italia-Turchia. Attacco di Erdogan. E per Draghi difesa bipartisan (Corriere).
Esteri-Afghanistan. Biden: “Via dalla guerra dei vent’anni” (Repubblica). Il ministro Guerini alla
Stampa: “Restiamo al fianco di Kabul. Libia e Sahel decisivi”.
Caso Regeni, cade il muro dell’omertà: altri tre testimoni accusano il Cairo (Repubblica).

ADEPP
“E’ insensata”: così l’Enpam giudica la norma introdotta il mese scorso che obbliga le Casse di
previdenza a sospendere la pensione ai medici che accettare di aiutare le Asl per far fronte
all’emergenza Covid. Ansa.it e mondoprofessionisti.it riportano le parole del presidente Alberto Oliveti, secondo cui “è curioso che un lavoratore autonomo libero professionista disponibile a fare un nuovo lavoro di utilità collettiva debba veder sospeso il reddito differito derivante legittimamente da un suo precedente lavoro”, nonché “assurdo che un medico che lavora e che rischia non venga pagato”.
Con l’approvazione della delibera da parte dei ministeri vigilanti, viene confermata per gli over 35 che sí iscrivono alla Cassa di previdenza dei dottori commercialisti tra i 2022 e il 2026 di non versare il minimo contributivo per i primi cinque anni di iscrizione. E’ il Sole (p.39) a riportare la notizia della conferma della misura introdotta, in in via temporanea, nel periodo 2017-2021. Questa opzione già esiste da tempo per gli under 33, che su richiesta possono essere esonerati anchedal versamento del contributo minimo integrativo.

PROFESSIONI
IL 23% dei Comuni non applica ai revisori un equo compenso (Italia Oggi p.36). Ciò significa che, in assenza di limiti retributivi minimi previsti per legge, più di un Comune su 5 non tiene conto dei parametri massimi di retribuzione fissati dal dm 21 dicembre 2018 e non applica le indicazioni
dell’Osservatorio sulla finanza locale del Mininistero. Per questo il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili raccomanda ai revisori locali di non accettare incarichi che prevedono compensi manifestamente inadeguati e iniqui.
Obbligo vaccinale relativo per gli operatori della salute (Italia Oggi p.38): la Fondazione studi
consulenti del lavoro ieri ha pubblicato un approfondimento in cui si sottolinea che il decreto
44/2021 non prevede tra gli obbligati al vaccino il personale non sanitario che opera negli stessi locali. Inoltre, nel decreto non sono presenti accenni a qualsiasi rilievo disciplinare per i
professionisti sanitari che sceglieranno di non vaccinarsi.